Ven. Feb 3rd, 2023

E’ morto ad appena 34 anni il cantante Chris Trousdale, ex componente della boyband Dream Street ed ex bambino prodigio della musica e del musical (iniziò ad esibirsi a Broadway a soli 8 anni).

Il triste annuncio è giunto attraverso il suo profilo Twitter ufficiale.

Pare che il cantante fosse ricoverato in un ospedale di Burbank, in California, a causa del coronavirus.

La voce sarebbe stata confermata sui social da alcuni amici del cantante, sebbene né la famiglia dell’artista né l’entourage si siano espressi in merito.

Chi erano i Dream Street?

Nel 1999 eravamo nel pieno dell’era delle boyband.

I produttori Louis Baldonieri e Brian Lukow crearono a tavolino – come era doveroso per una boyband – i Dream Street, prendendo cinque ragazzini tra i dodici e i quattordici anni e facendogli incidere un disco.

I ragazzini in questione erano – oltre Trousdale – Jesse McCartney, Greg Raposo, Matt Ballinger e Frankie Galasso.

Due album all’attivo, tour al fianco di artisti come Britney Spears e Aaron Carter e poi lo scioglimento – con immancabili accuse (secondo i genitori, i ragazzi della band erano esposti all’alcool e alla pornografia).

Di seguito, un video del gruppo – che testimonia quanto impietoso passa il tempo:


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram