Ven. Gen 27th, 2023

Alex Zanardi è stato coinvolto nel pomeriggio di ieri (19 giugno 2020) in un drammatico incidente sulle strade della Toscana.

Il campione paralimpico è entrato in collisione con un tir durante una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, con atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica.

Un incidente drammatico che lascia l’Italia intera col fiato sospeso.

Zanardi è un campione amato da tutti, soprattutto per l’ottimo esempio che ha sempre rappresentato.

Nel 2001 fu coinvolto in un altro drammatico incidente, quando si trovava alla guida di un mezzo della serie CART (in precedenza Zanardi aveva anche corso in Formula 1 – ottenendo un punto nel 1993 alla guida di una Lotus)

Il dammatico incidente – avvenuto il 15 settembre 2001 nel circuito europeo del Lausitzring – vide la Honda guidata da Zanardi spezzata letteralmente in due.

Un terribile incidente che lo portò ad avere le gambe amputate, a rischiare di morire dissanguato e a ricevere l’estrema unzione dal cappellano della serie automobilistica.

Ma Zanardi, contro qualunque pronostico, ce la fece.

Speriamo ce la faccia di nuovo


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram