Disney cambia l’attrazione principale: si basa su un film ‘razzista’

26 Giugno 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Disney cambia l’attrazione principale: si basa su un film ‘razzista’

La Disney ha deciso di cambiare il giro sull’attrazione ‘Splash Mountain’ perché il film su cui si basa è razzista.

Le ultime settimane, grazie ai valori rivendicati dal gruppo Black Lives Matter, hanno spinto alla revisione di prodotti e servizi che in qualche modo potrebbero essere classificati non conformi agli ideali di uguaglianza razziale.

E per questo, avendo già cominciato con la revisione dei suoi film, la Disney si spinge oltre e rivede anche le sue attrazioni all’interno dei parchi divertimento.

 “‘Splash Mountain’, leggendario giro in acqua tra montagne russe, sarà ripensato in entrambi i parchi a tema Disney in California”, ha annunciato la compagnia giovedì.

Originariamente ispirato alle scene animate della Disney del film ‘Song of the South’ del 1946, il marchio ha riconosciuto il film come offensivo nonostante sia anche stato premiato con un per la sua famosa canzone “Zip-a-Dee-Doo-dah”.

La trama segue il viaggio di un ragazzo e suo nonno all’interno di una piantagione nell’America post-guerra civile.

I critici hanno sottolineato la rappresentazione delle persone di colore nel film e hanno detto che romanticizza il periodo storico non essendo fedele a ciò che realmente è successo.

La nuova attrazione sarà un tributo al film del 2009 ‘La principessa e il ranocchio’ che è stato il primo con una principessa Disney nera – Tiana.

Michael Ramirez, direttore delle pubbliche relazioni del Disneyland Resort, ha dichiarato sul sito Web del marchio: “Il nuovo concetto è inclusivo – uno a cui tutti i nostri ospiti possono connettersi ed essere ispirati, e parla della diversità di milioni di persone che visitano i nostri parchi ogni anno”.

Carmen Smith, responsabile dello sviluppo creativo e delle strategie Disney, ha aggiunto: “È importante che i nostri ospiti siano in grado di vedere se stessi nelle esperienze che creiamo”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui