Rosa Perrotta, hater la critica: “Seno arriva alla pancia”, lei sbotta su Instagram

26 Giugno 2020 Off Di Sara Fonte
Rosa Perrotta, hater la critica: “Seno arriva alla pancia”, lei sbotta su Instagram

Rosa Perrotta replica alle critiche dei suoi haters, ecco cosa ha detto l’ex tronista su Instagram

Ad attirare l’attenzione del gossip nelle ultime ore Rosa Perrotta, divenuta nota anni fa per aver partecipato nei panni di tronista al Trono Classico di Uomini e Donne, talk show condotto da Maria De Filippi su Canale 5.

Dopo l’esperienza vissuta a Uomini e Donne la Perrotta continua ad assere molto amata e seguita sui social. La sua storia d’amore con Pietro Tartaglione fa sognare ancora i loro tantissimi fan, i due da poco sono diventati genitori per la prima volta, sui social si mostrano sempre più innamorati e felici.

Dopo il parto Rosa Perrotta è tornata in perfetta forma, tantissimi sono coloro che le fanno complimenti e la ammirano, c’è anche però chi non perde occasione per criticarla e insultarla.

Pochi giorni fa la Perrotta ha postato alcune foto dove mostra un look color nude, negli scatti si vede chiaramente che non indossa il reggiseno. Le foto sono bellissime, per niente volgari, lei è splendida. Eppure c’è chi non le ha apprezzate, un utente ha criticato il suo seno con questo commento: il seno le arriva alla pancia.

Rosa Perrotta non è certo rimasta in silenzio di fronte alle critiche ricevute sulla sua forma fisica, su Instagram ha detto di provare imbarazzo per chi ha scritto commenti così tristi. Ha poi continuato dicendo che prova ancora più imbarazzo per chi mette i like ai commenti che esprimono solo critiche.

L’ex tronista ha cacciato gli haters dal suo account, ai fan ha detto: “Abbiamo dedicato abbastanza tempo a questi soggetti”. Rosa non vuole più dare spazio alle persone che entrano sul suo profilo solo per commentare le sue foto con insulti e critiche, darà attenzione solo a chi la segue davvero.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui