F1 2020: un altro centro per il simulatore di Codemaster?

7 Luglio 2020 Off Di Mario Barba
F1 2020: un altro centro per il simulatore di Codemaster?

Con la stagione di Formula Uno 2020 che finalmente torna con la gara in Austria domenica, gli appassionati di Formula 1 potranno presto mettere le mani su F1 2020, il gioco ufficiale del Campionato Mondiale di Formula Uno FIA di quest’anno su Xbox, PS4 e PC.

Con l’impossibilità di praticare sport tradizionali durante il culmine della pandemia del coronavirus, gli e-sport sono diventati più tradizionali che mai, in particolare per quanto riguarda le simulazioni corsistiche, con la Formula Uno che si affida al gioco di corse F1 2019, ufficialmente autorizzato ad ospitare i Gran Premi Virtuali.

Questi GP virtuali di F1 sono stati eventi televisivi in diretta, trasmessi sul canale Sky Sports F1, che sono stati mostrati durante le giornate in cui si sarebbero dovute disputare le gare di F1 reali, che hanno coinvolto piloti di F1, celebrità, piloti professionisti di simulazioni e anche ex piloti di F1.

Ed è stato un enorme successo. Infatti, la Formula 1 ha rivelato che la serie F1 Esports – Virtual Grand Prix ha raggiunto il record di 30 milioni di visualizzazioni su piattaforme televisive e digitali durante il periodo di quarantena grazie alle livestream, tra cui otto Gran Premi Virtuali, gare Pro Exhibition e altri eventi.

Ma nonostante il gioco sia stato un successo generale, ci sono stati una serie di commenti da parte dei piloti di F1 reali sul realismo del gioco durante le gare virtuali, con i piloti che hanno dichiarato che la fisica di gestione, il layout della pista e l’implementazione dell’ERS potrebbero essere resi più realistici.

E con la stagione di Formula 1 che finalmente torna dopo questo lunghissimo stop, Codemasters pubblicherà presto ( esattamente il 10 luglio) la sua ultima versione della serie ufficiale di videogiochi di Formula 1, F1 2020.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui