Striptease: trama e curiosità del film che ha reso celebre Demi Moore

14 Luglio 2020 Off Di Sara Fonte
Striptease: trama e curiosità del film che ha reso celebre Demi Moore

Trama e curiosità del film Striptease, la protagonista del film è la bellissima Demi Moore

Striptease è un film di genere erotico e drammatico del 1996, diretto da Andrew Bergman. Il famoso film è tratto dall’omonimo romanzo di Carl Hiaasen.

Demi Moore è la protagonista del film, interpreta il ruolo di Erin Grant, una bellissima ragazza di 30 anni che lavora all’FBI come segretaria. All’improvviso viene licenziata, in un momento molto delicato della sua vita, ha da poco divorziato con il marito e la figlia Angela è stata affidata a lui perché economicamente ha una situazione migliore della sua.

La Grant è intenzionata a fare di tutto per riprendersi la figlia. Ha bisogno di soldi ed è per questo che accetta di lavorare all’Eager Beaver, uno strip bar. Durante le sue esibizioni non passa di certo inosservata, un vecchio deputato repubblicano di nome David Dilbeck si innamora in modo morboso di lei. A causa della sua gelosia inizia ad aggredire i suoi ammiratori.

Un ammiratore segreto di Erin, Malcolm Moldovsky, inizia a ricattare Dilbeck, se non aiuterà la donna a riprendersi la figlia mostrerà le foto che lo ritraggono dentro lo strip bar, lui però lo fa uccidere. Dell’indagine dell’omicidio si occupa il detective Al Garcia, che si avvicina molto a Erin cercando di proteggerla.

Erin Grant propone un nuovo accordo a Dilbeck, farà per lui uno striptease privato sul suo yacht se la aiuterà a riprendersi la figlia. Lui accetta, la sua intenzione è però quella di ucciderla dopo lo spogliarello, lei si presenta però con la sua guardia del corpo, Shad.

Sulla barca arriva anche l’ex marito di Erin intenzionato a riprendersi la bambina. Mentre l’uomo litiga con il senatore la Grant scappa con la figlia e si nasconde nello zuccherificio. In suo soccorso arriveranno Al Garcia e Shad…

La bambina che interpreta la piccola Angela nel film, figlia di Erin, nella realtà è davvero sua figlia. In quegli anni il film ha ricevuto non poche critiche, si è infatti aggiudicato sei Razzie Awards.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui