Chi è Claudio Messora: biografia e curiosità del responsabile di byoblu

15 Luglio 2020 Off Di Mario Barba
Chi è Claudio Messora: biografia e curiosità del responsabile di byoblu

Claudio Messora nasce ad Alessandria d’Egitto nel 1968, da genitori italiani. Ha un formazione scientifica alla Statale di Milano e studia il pianoforte sin dall’età di 5 anni continuando fino ai 28 anni come musicista vendendo dischi in 16 Paesi del mondo.

Ma è dal 2013 che Claudio Messora acquista popolarità, quando ricopre il ruolo di consulente per la comunicazione del Movimento 5 Stelle. Già nel 2007 apre il suo canale youtube e contestualmente il suo videoblog Byoblu, con il quale darà il via ad una serie di contenuti di informazioni di libera espressione, intervistando spesso eminenti professori, giuristi ed esperti di ogni campo, spaziando dalla filosofia all’economia passando anche per la fisica quantistica.

Negli ultimi anni il suo canale youtubebyoblu‘ ha acquistato grande popolarità grazie soprattutto a personaggi “controversi” ma di grande spessore scientifico, come lo scienziato Stefano Montanari, scopritore insieme alla moglie Antonietta Gatti delle nanopatologie da polveri sottili, o il giurista Ugo Mattei, professore di diritto internazionale e comparato all’Hastings College of the Law dell’Università della California a San Francisco. Il canale youtube ‘byoblu‘ conta ad oggi 469.000 iscritti con diversi video che superano il milione di visualizzazioni grazie soprattutto ad un informazione puntuale sui temi di attualità e spesso controcorrente rispetto al cosiddetto mainstream.

byoblu‘ è da considerarsi un vero e proprio telegiornale web in quanto ormai quotidianamente vi è una rubrica chiamata ‘byoblu24‘ all’interno della quale si affrontano i temi più importanti della giornata. Ultimamente, come accaduto ad altri canali del genere, il canale youtube è stato vittima di una pesante censura, iniziata con la cancellazione del video riguardante un’intervista dello scienziato Stefano Montanari, che aveva totalizzato già oltre 2 milioni di visualizzazioni, a seguito di una sollecitazione alla Procura da parte del Patto Trasversale per la Scienza, capitanato dall’ormai famoso virologo Roberto Burioni. Dopo questo episodio diversi altri video del canale sono stati cancellati da YouTube, e la stessa sorte è capitata ad altri canali che condividevano personalità e tesi non proprio mainstream riguardo la vicenda del Coronavirus e non solo: tra questi vi sono il canale RadioRadio TV, dell’editore Fabio Duranti, il Vaso di Pandora, Pandora Tv e altri.

Al momento Messora sostiene la sua attività attraverso donazioni e abbonamenti al suo videoblog ‘byoblu‘ e ha da poco allargato il numero dei suoi collaboratori vista la grande popolarità ottenuta in questo periodo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui