Chi era Fahim Saleh, CEO milionario trovato decapitato vicino ad una sega elettrica

15 Luglio 2020 Off Di roberto
Chi era Fahim Saleh, CEO milionario trovato decapitato vicino ad una sega elettrica

Il corpo di un CEO milionario della tecnologia – noto come “l’Elon Musk dei paesi in via di sviluppo”, ndr – è stato trovato decapitato e smembrato in un appartamento di New York.

La polizia, intervenuta nell’appartamento di Manhattan, ha confermato che il cadavere è quello dell’imprenditore Fahim Saleh.

Il 33enne, venture capitalist e CEO della startup Gokada, è stato barbaramente assassinato da un “killer professionista”: il suo corpo è stato ritrovato accanto ad una sega elettrica.

E’ stata la sorella di Saleh a scoprire il cadavere. La donna si era recata di persona nell’appartamento del fratello perchè non riusciva ad avere sue notizie.

Saleh è stato visto per l’ultima volta vivo lunedì pomeriggio intorno alle 13.40, ripreso dalla videosorveglianza dell’ascensore del suo edificio, assieme a quello che si ritiene possa essere il suo assassino.

Chi era Fahim Saleh: una vita di successo

Fahim Saleh ha fondato e successivamente investito in diverse start-up legate ai trasporti, come emerge anche dalla sua pagina LinkedIn.

Nel 2015, il CEO milionario ha co-fondato Pathao, una compagnia di motociclisti in Bangladesh. Nel 2018 è stata la volta di Adventure Capital, a New York, una società di capitale di rischio.

Il milionario è seguito su Twitter dall’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

“Lo chiamavamo Elon Musk dei paesi in via di sviluppo. Era come il coniglietto dell’Energizer”, ha detto al Washington Post un suo amico di vecchia data.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui