Mick dei Simply Red vittima di derisione per i suoi capelli rossi: rivelazione shock e complimenti ad Ed Sheeran

19 Luglio 2020 Off Di Alessia D'Anna
Mick dei Simply Red vittima di derisione per i suoi capelli rossi: rivelazione shock e complimenti ad Ed Sheeran

Sebbene sia uno dei cantanti più iconici della storia della musica, Mick Hucknall, frontman dei Simply Red, non ha avuto vita facile nel settore discografico.

Stando ad alcune sue affermazioni, spesso è stato vittima di un pregiudizio a causa dei suoi capelli rossi

Le rivelazioni shock del frontman dei Simply Red

Ad ormai 60 anni, Mick ha spiegato di aver affrontato brutte provocazioni sul colore dei suoi capelli durante la sua carriera. Addirittura ha suggerito che questo atteggiamento troppe volte subito è simile al razzismo.

In molti lo hanno reso protagonista di brutti scherzi sulle sue ciocche rosse nel corso della sua carriera. Troppi i pregiudizi nell’industria musicale per il colore dei suoi capelli. In alcune circostanze, lo hanno fatto sentire impotente e inopportuno.

Tutto sembrava grave come il razzismo

Mick ha dichiarato durante una intervista: “So che le persone con i capelli rossi non sono di per sé una razza diversa. Ma abbiamo un aspetto fuori dal comune, unico. Quindi, in questo senso, potresti argomentare che un simile tratto caratteristico è abbastanza per spingere la gente ad accanirsi su di te”.

Nonostante ciò Hucknall ironizza dicendo di aver “perso il conto” di quante donne hanno dormito con lui. A suo avviso è importante mantenere il senso dell’umorismo. Quando tutto diventa brutto è la sola cosa che può aiutare. Sopratutto se sono le persone cattive a rendere tutto pessimo.
All’inizio della sua carriera, i dirigenti delle etichette discografiche si lamentavano che sarebbe stato difficile renderlo una star per il suo aspetto. Nel 1985 dicevano che non assomigliava a una
pop star convenzionale e non avrebbe fatto strada.

Il complimento ad Ed Sheeran

Dopo aver dato una bella dimostrazione del suo valore Mick vuole fare un appello. E in particolare, nel dire la sua elogia un altro cantante Pel di Carota, ovvero Ed Sheeran. Lo definisce un giovane che sfida le percezioni di come dovrebbero apparire le pop star. Secondo Mick “Quando la gente vede una persona rossa pensa che non si adatti all’immagine che dovrebbe esserci nel mondo della musica o dello spettacolo. Invece è bello vedere persone come Ed … compagno rosso che merita (e ha) tanto successo”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui