Rocket League diventa free-to-play con funzionalità cross-platform

21 Luglio 2020 Off Di Mario Barba

Rocket League sta cambiando in grande stile.

Oggi, lo sviluppatore Psyonix ha annunciato che, nel corso dell’estate, il gioco multiplayer di ‘calcio-auto’ sarà free-to-play. Inoltre, il gioco diventerà cross-platform, comprendendo elementi come le skin, la progressione dei battle pass e il grado online.

Le cose stanno cambiando in modo significativo anche per la versione PC del gioco. Quando la versione free-to-play di Rocket League sarà lanciata, il gioco passerà da Steam all’Epic Games Store. (Psyonix è stato acquistato da Epic l’anno scorso).”

Queste le parole degli sviluppatori:

“Rocket League farà il suo debutto anche sull’Epic Games Store quando diventerà free-to-play. Sarà identico alla versione su altre piattaforme e sarà possibile giocare in cross-platform con tutte le altre versioni.

Una volta che diventerà free-to-play, chiunque ne sia già proprietario su qualsiasi piattaforma (incluso Steam) potrà giocare il gioco con il pieno supporto per futuri aggiornamenti e funzionalità. Tuttavia, la versione Steam non sarà più disponibile per il download per i nuovi giocatori.”

Per tutti coloro che hanno acquistato il gioco prima dell’inizio della versione gratuita, Psyonix offre una serie di ricompense in gioco, tra cui “tutti i DLC a marchio Rocket League rilasciati prima dell’inizio della versione free-to-play”.

Ulteriori aggiornamenti verranno rilasciati “nelle prossime settimane“, ha dichiarato Psyonix.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui