Project xCloud, il servizio di game streaming di Microsoft in arrivo il 15 settembre

5 Agosto 2020 Off Di Mario Barba
Project xCloud, il servizio di game streaming di Microsoft in arrivo il 15 settembre

Microsoft lancerà il prossimo 15 settembre il suo servizio di game streaming, noto come Project xCloud, esclusivamente su dispositivi Android.

Project xCloud verrò offerto in bundle come parte dell’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, al prezzo di 12,99 euro al mese, con una promessa di oltre 100 giochi disponibili su tablet e telefoni Android. Lo streaming dei giochi sarà limitato inizialmente ad Android mentre gli utenti di iPhone e iPad dovranno armarsi di un po’ di pazienza.

La nostra ambizione è quella di espandere il cloud gaming attraverso l’Xbox Game Pass disponibile su tutti i dispositivi, ma non abbiamo più nulla da condividere in questo momento per quanto riguarda iOS“, ha dichiarato un portavoce di Microsoft in una dichiarazione a The Verge. La mancanza di supporto per iOS al momento del lancio sarà deludente per i possessori di iPhone e iPad, ma non esattamente sorprendente. Sebbene Microsoft abbia testato xCloud su iOS, l’azienda ha rivelato in precedenza che i test erano limitati a causa delle politiche dell’ App Store di Apple.

Microsoft non ha rivelato quali sono le politiche di Apple che impediscono il lancio di xCloud su iOS, ma anche il servizio Stadia di Google non è disponibile su iPhone o iPad. L’applicazione Steam Link di Valve ha richiesto quasi un anno di tempo per l’approvazione di Apple, anche se il gioco viene trasmesso principalmente dal PC di casa.

Microsoft sta ora progettando il lancio di xCloud il 15 settembre, anche se sembra che l’azienda si riferisca ad esso come alla funzione “cloud gaming” di Xbox Game Pass Ultimate. Il mese prossimo sarà lanciato in 22 paesi, tra cui Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Corea del Sud, Svezia, Svizzera, Stati Uniti e Ungheria.

La funzione di gioco Cloud, o xCloud, verrà lanciata anche in versione beta e terminerà la sua anteprima gratuita di l’11 settembre, e l’azienda ha in programma di lanciare un’applicazione Xbox Game Pass aggiornata con il gioco in streaming il 15 settembre. È interessante notare che le versioni che saranno pubblicate sul One Store in Corea e sul Galaxy Store per gli utenti Samsung a livello globale includeranno entrambe “capacità di acquisto in-app“, secondo Microsoft, suggerendo che la versione di Google Play Store non lo farà.

Microsoft sta inoltre collaborando con Razer, PowerA, 8BitDo e Nacon per creare accessori e controller pronti per xCloud. Si potranno anche utilizzare i controller Xbox One o anche i controller DualShock 4 di Sony per giocare su xCloud. Microsoft non ha ancora rilasciato un elenco completo degli oltre 100 giochi che saranno disponibili per lo streaming, ma l’azienda ha comunque fornito una lista di 36 titoli in arrivo:

  • Ark: Survival Evolved
  • Bleeding Edge
  • Costume Quest 2
  • Crackdown 3 (campaign)
  • Destiny 2
  • F1 2019
  • Forza Horizon 4
  • Gears of War: Ultimate Edition
  • Gears of War 4
  • Gears 5 Ultimate Edition
  • Grounded
  • Halo 5: Guardians
  • Halo Wars: Definitive Edition
  • Halo Wars 2
  • Halo: The Master Chief Collection
  • Halo: Spartan Assault
  • Hellblade: Senua’s Sacrifice
  • Killer Instinct Definitive Edition
  • Max: The Curse of Brotherhood
  • Minecraft Dungeons
  • The Outer Worlds
  • Ori and the Blind Forest: Definitive Edition
  • Ori and the Will of the Wisps
  • Quantum Break
  • ReCore: Definitive Edition
  • Ryse: Son of Rome
  • Sea of Thieves: Anniversary Edition
  • State of Decay 2: Juggernaut Edition
  • Sunset Overdrive
  • Super Lucky’s Tale
  • Tell Me Why
  • The Bard’s Tale Trilogy
  • Wasteland 2: Director’s Cut
  • Wasteland 3
  • Wasteland Remastered
  • Yakuza Kiwami 2


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui