Morti Alberto Bauli e Stefano Pernigotti: lutto nell’industria dolciaria italiana

12 Agosto 2020 Off Di Sara Fonte
Morti Alberto Bauli e Stefano Pernigotti: lutto nell’industria dolciaria italiana

Grave lutto nell’industria dolciaria italiana, sono morti ieri Alberto Bauli e Stefano Pernigotti

Alberto Bauli è morto ieri 11 agosto 2020 all’età di 79 anni, ne avrebbe compiuti 80 il prossimo 5 settembre. È stato il patron del gruppo dolciario veronese Bauli, era il presidente dell’azienda dei pandori.

Ieri è morto anche Stefano Pernigotti a Milano, aveva 98 anni, faceva parte della storica azienda di famiglia, la Pernigotti di Novi Ligure. Il famoso marchio appartiene oggi alla turca Toksoz. Negli ultimi anni l’azienda ha dovuto affrontare non poche difficoltà, nel 2018 i turchi si sono trovati ad un passo dal chiudere lo stabilimento. Lo scorso giugno è stato però annunciato un piano di rilancio.

In questi anni Stefano Pernigotti ha seguito la crisi a distanza, l’azienda in passato portò i suoi famosi gianduiotti in giro per il mondo. A guidare l’attività in quegli anni c’era Stefano, tutto cambiò quando i suoi due figli morirono in un tragico incidente stradale.

Non avendo più eredi, Stefano Pernigotti decise di cedere la società alla famiglia Averna. Nel 2013 fu invece venduta al gruppo turco Toksoz.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui