Ragazza indossa corpetto per ridurre la propria vita ed entrare nel Guinness dei primati

22 Settembre 2020 Off Di Alessia D'Anna
Ragazza indossa corpetto per ridurre la propria vita ed entrare nel Guinness dei primati

Una donna ha deciso di indossare un corsetto da 15 pollici e tenerlo indosso per 18 ore al giorno. Il suo scopo? Creare la vita più piccola del mondo.

Sammy Wilson è già sulla buona strada per raggiungere i suoi obiettivi.

La storia di Sammy

Sammy, mamma di un bambino, originaria della Georgia, negli Stati Uniti, ha trasformato il suo corpo perdendo peso attraverso un corsetto per l’allenamento della vita fino a 18 ore al giorno.

Il suo viaggio non si è ancora concluso. E infatti Sammy ammette: “Voglio avere la vita più piccola del mondo. Se scendo a 14 pollici, la mia vita avrà all’incirca le stesse dimensioni della testa di un neonato medio e un pollice più piccola dell’attuale record mondiale”.

Quando ha iniziato voleva solo provare a perdere cm sul giro vita. Ma una volta raggiunto l’obiettivo è diventato come una droga.

Per ridurre di ancora qualche cm la sua vita, ha intenzione di indossare il corsetto per 18 ore al giorno fino a raggiungere i suoi obiettivi.

Una volta al mese, spera persino di fare un periodo di 36 ore con indumenti restrittivi.

Fierezza per questi obiettivi o gesti foli?

Sammy ha rivelato: “Se sono fuori a fare shopping, le persone mi fissano e a volte si fermano e mi fanno domande su come la mia vita è così piccola e mi chiedono se fa male. Alcune persone dicono che ho un fisico strano. Qualcuno dice che è brutto.

La donna era una terribile mangiatrice di cibo, si concedeva grosse abbuffate, ma ora tenendo indosso il corpino non mangia più in quel modo.

Secondo Sammy, il corpetto migliora la postura così non rischia di formare la gobba. Infine ha spiegato “La mia famiglia mi è stata di grande aiuto ei miei amici mi dicono che sono irriconoscibile. Mia madre vuole persino che le prenda un corsetto”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui