Mar. Mag 18th, 2021
locandina Jupiter Ascending

Stasera alle 21.00, su canale 20 verrà trasmesso Jupiter Ascending, l’ultimo film diretto dalle sorelle Wachowski (Matrix, Cloud Atlas).

Jupiter Ascending è debuttato in sala nel 2015 con scarso successo critico e commerciale, venendo rapidamente bollato come un fallimento. Vale dunque la pena di recuperarlo?

In poche parole, si. Jupiter Ascending è un film che ha voluto osare. Presenta dei difetti innegabili a livello di trama, tuttavia è diverso da qualsiasi altro Sci-fi, il che lo rende interessante. Il film unisce infatti le formule dell’avventura Epica, come l’Odissea, a quelle di favole come il Mago di Oz, il tutto in chiave fantascientifica per proporvi una storia grande ed assurda.

Trama

In un futuro non lontano, Jupiter Jones è una donna delle pulizie come il resto delle donne nella sua famiglia. Quando alcuni alieni la assaltano, viene salvata da Caine, un mercenario mandato da Titus Abrasax.

Titus è a capo di una potente dinastia aliena che controlla la maggior parte dei mondi abitati (tra cui la terra).

Gli alieni coltivano tali pianeti fino ad arrivare alle forme di vita complesse per poi “mieterle” tutte in una volta. La mietitura consente loro di creare un siero che li rende immortali.

La dinastia è in lotta per l’eredità della ‘matriarca‘. Caine racconta a Jupiter che i fratelli di Titus la vogliono morta perché lei è la reincarnazione casuale dei geni della matriarca.

Per salvare sé stessa e la terra, Jupiter deve rapidamente imparare a muoversi in questa scacchiera politica multiplanetaria.

Cast e scheda tecnica

Titolo Originale: Jupiter Ascending
Genere: Fantascienza
Durata: 2h 5m
Anno: 2015
Paese: USA
Regia: Andy Wachowski, Lana Wachowski
Cast: Channing Tatum, Mila Kunis, Sean Bean, Eddie Redmayne, Douglas Booth, Tuppence Middleton, Nikki Amuka-Bird, Christina Cole, Doona Bae, Gugu Mbatha-Raw, Edward Hogg, Tim Pigott-Smith, James D’Arcy, Terry Gilliam, Hazel D’Jan

Curiosità

  • Una delle ispirazioni per la trama del film è Il mago di Oz. Nel libro, Dorothy è accompagnata da un cane chiamato Toto che la protegge. È per questo motivo che il personaggio di Caine ha attributi canini.
  • La sequenza dell’inseguimento a Chicago è talmente complessa che ha richiesto 6 mesi di riprese giornaliere
  • In data 06/02/15, quando il film è stato rilasciato, Jupiter era nel punto della sua orbita più vicino alla terra, nonché completamente illuminato dal sole

In alternativa

Per chi non è un amante del genere sci-fi, consigliamo anche Kickboxer: Retaliation, alle 21.20 su Italia uno. Il film propone una trama debole ma delle ottime scene d’azione/combattimento.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui