Amedeo Goria conferma il flirt con la Monsé: “Ero separato e lei si sentiva molto sola”

12 Novembre 2020 Off Di KatiaDiLuna
Amedeo Goria conferma il  flirt con la Monsé: “Ero separato e lei si sentiva molto sola”

Il giornalista sportivo Amedeo Goria ha confermato di aver avuto un breve flirt con la soubrette Maria Monsé ai tempi di “Annaré”

Nella puntata di giovedì 12 novembre di Pomeriggio 5, oltre ai flirt di Soleil Sorge, si è parlato anche quelli di Amedeo Goria. Il giornalista, infatti, è finito al centro del gossip per aver avuto delle brevi liaison con diverse donne dello spettacolo, tra cui Patrizia De Blanck, Lory Del Santo, fino a Maria Monsé. Quest’ultima, infatti, ha persino raccontato di un presunto bacio in ascensore, scambiato durante le riprese di “Annaré”, noto film cult del 1998.

Durante la puntata, Amedeo ha confermato di aver avuto questo romantico momento con la Monsé: “Era il 1998, ero già in crisi, ero separato, ma non ero ancora divorziato”. A quel punto, il giornalista ha spiegato qualche dettaglio in più sull’accaduto: “Io coccolavo Maria, perché si sentiva abbastanza sola“. Dopodiché, è intervenuto il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi che ha ironizzato: “E’ un consolatore!”.

Infine, Barbara D’Urso ha incalzato chiedendo a Amedeo e alla Monsé: “Ma si vi siete baciati?”. La risposta della soubrette è stata: “Sì, devo dire che Amedeo ha colto subito… avevamo appena iniziato le riprese. Lui ha avuto questo riflesso pronto e mi ha abbracciata. C’è stato questo inizio di bacio, che poi si è interrotto perché si sono aperte le porte”.

Nonostante il bacio mancato, la Monsé ha definito Goria un uomo romantico, dal quale ha ricevuto in dono delle margherite. Fiori che le ricodano il matrimonio di sua madre.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui