Gio. Apr 15th, 2021
fortnite

Non è un’impresa da poco che Fortnite riesca a funzionare così bene su qualsiasi piattaforma immaginabile – dal mobile alla Switch arrivando ai PC da gioco di fascia alta.

Oggi, in un post sul suo blog, Epic Games ha annunciato una funzione chiamata ‘performance mode‘, che permetterà ai PC più vecchi di far funzionare meglio il gioco. Sarà disponibile da oggi 15 dicembre.

La nuova modalità “offre significativi aumenti di performance sacrificando la qualità visiva per ridurre l’uso della memoria e alleggerire il carico su CPU e GPU“, scrive l’azienda, il che significa che il gioco avrà un aspetto meno bello in modo che non dia fuoco all’hardware. (Gli utenti che utilizzano Fortnite su hardware più vecchio vedranno un avviso sulla modalità quando avviano il gioco).

Epic Games ha anche dotato di una funzione che permette ai giocatori di rimuovere le texture ad alta risoluzione dall’installazione del gioco, il che dovrebbe far risparmiare una notevole quantità di spazio su disco rigido.

Lo sviluppatore sostiene che gli utenti che utilizzano la nuova modalità vedranno un enorme aumento del frame rate sulle macchine più vecchie, rispetto alle precedenti impostazioni. Sarà possibile utilizzare la modalità performance sia in Battle Royale che nella modalità Creative.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui