Mer. Mag 25th, 2022
la velenosa

Questa è stata una settimana molto calda, sicuramente la dinamica di più interesse è stata la discussione tra Stefania Orlando e Tommaso Zorzi. Il gf ha organizzato una cena brasiliana e durante i balli, Tommaso si è scatenato in pista con Dayane, nemica numero uno di Stefania. La Orlando, complice Cecilia Capriotti, che da quando é entrata tenta di dividere gli Zorzando, che le fa notare che Dayane e Tommaso hanno chiarito, rimane molto male e tra i due si arriva alla discussione. Tommaso trovando eccessiva la reazione di Stefania, dice a Cecilia che per lui finge perché qualche giorno prima, la donna gli avrebbe detto se voleva litigare per finta. La Capriotti gli dice che anche a lei ha detto la stessa cosa e da lì scoppia il caos. Cecilia e Tommaso lo raccontano a tutta la casa e se ne parla per una settimana, senza però che la Orlando sia informata. Il giorno della puntata però gridano da fuori la casa, “Tommaso di’ là verità a Stefania” e quindi messo alle strette, lui e Cecilia raccontano questa cosa alla Orlando, la quale con una calma serafica, gli dice che è vero che lo ha detto, ma gli ha anche detto che scherzava. Tutto finisce a tarallucci e vino, io sinceramente mi sarei molto arrabbiata se un mio caro amico avesse pensato quelle cose di me e mi avesse spu**anata con tutta la casa, ma forse sono strana io?

Una voce fuori dalla casa fa scoppiare la crisi tra i Prelemi, da fuori gridano che Giulia è fidanzata con un certo Alessio, calciatore. Pierpaolo nonostante la ragazza, lo rassicuri in tutti i modi, va in black-out. Non crede ovviamente che lei abbia qualcuno, ma questo gli ha fatto pensare a come potrebbe essere stare con Giulia fuori dalla casa, ai giri che frequenta e al gossip che gira intorno a lei e ai suoi amici. Ovviamente chiariscono e torna il sereno.

Questi i fatti salienti della settimana appena passata, nella casa del Gfvip,alla prossima

Baci velenosi?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui