Mer. Set 22nd, 2021
bridget jones

Bridget Jones è la protagonista di 3 pellicole interessanti, una del 2001, l’altra del 2004 e l’ultima nel 2016. Stasera, in seconda serata, alle ore 23.11, Canale 5 propone il secondo capitolo, Che pasticcio Bridget Jones!

Quali sono tutti i capitoli della saga e ci saranno dei sequel? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il diario di Bridget Jones (2001)

La prima pellicola della saga è Il diario di Bridget Jones del 2001. Il film uscì nelle sale italiane il 19 ottobre 2001. La pellicola ha una durata di 97 minuti.

Il titolo originale del film della commedia è Bridget Jones’ Diary. Bridget è una 30enne single con tanti amici. Ha una cotta per il suo capo, ma a una festa conosce Mark Darcy. L’uomo, avvocato, la convince a prendersi cura di sé e a tenere un diario.

La donna accetta i consigli di Mark. La commedia prosegue tra alti e bassi, finché Bridget non prende la decisione che cambierà la sua vita.

Il cast è composto da:

  • Renée Zellweger: Bridget Jones;
  • Colin Firth: Mark Darcy;
  • Hugh Grant: Daniel Cleaver;
  • Jim Broadbent: Padre Di Bridget;
  • Gemma Jones: Madre Di Bridget;
  • Sally Phillips: Sharon ‘Shazzer;
  • Claire Skinner: Magda;
  • James Callis: Tom;
  • Embeth Davidtz: Natasha;
  • Shirley Henderson: Jude;
  • Neil Pearson: Richard Finch;
  • Celia Imrie: Una Alconbury;
  • James Faulkner: Zio Geoffrey;
  • Charmian May: Signora Darcy;
  • Salman Rushdie: Se Stesso;
  • Julian Barnes: Se Stesso;
  • Jeffrey Archer: Se Stesso.

Il film guadagnò 280 milioni di dollari, a fronte dei 26 milioni spesi. La colonna sonora è composta da:

  • Shelby Lynne – Killin’ Kind;
  • Sheryl Crow – Kiss That Girl;
  • Rosey – Love;
  • Robbie Williams – Have You Met Miss Jones?;
  • Jamie O’Neal – All by Myself;
  • Tracy Bonham – Just Perfect;
  • Shelby Lynne – Dreamsome;
  • Robbie Williams – Not of This Earth;
  • Gabrielle – Out of Reach;
  • Van Morrison – Someone Like You;
  • Geri Halliwell – It’s Raining Men;
  • Diana Ross e Marvin Gaye – Stop, Look, Listen (To Your Heart);
  • Chaka Khan – I’m Every Woman;
  • Alisha’s Attic – Pretender Got My Heart;
  • Patrick Doyle – It’s Only a Diary.

Il film si basa sul romanzo omonimo di Helen Fielding.

Che Pasticcio Bridget Jones! (2004)

Il secondo capitolo ha come titolo originale Bridget Jones: The Edge of Reason, ovvero Bridget Jones: il limite della ragione. Cambia la regia, che passa da Sharon Maguire a Beeban Kidron.

La pellicola di 108 minuti andrà in onda stasera, alle ore 23.11, su Canale 5. La colonna sonora è composta da:

  • Will Young – Your Love Is King (cover della canzone di Sade);
  • Jamelia – Stop!;
  • Kylie Minogue – Can’t Get You out of My Head;
  • Joss Stone – Super Duper Love;
  • Mary J. Blige – Sorry Seems to Be the Hardest Word;
  • Robbie Williams – Misunderstood;
  • Love Affair – Everlasting Love (nel CD compare la versione di Jamie Cullum);
  • Barry White – You’re the First, the Last, My Everything;
  • Beyoncé featuring Jay Z – Crazy in Love;
  • Rufus Wainwright featuring Dido – I Eat Dinner;
  • 10cc – I’m Not in Love;
  • Carly Simon – Nobody Does It Better;
  • Primal Scream – Loaded;
  • The Darkness – I Believe in a Thing Called Love;
  • Amy Winehouse – Will You Still Love Me Tomorrow?;
  • Minnie Riperton – Lovin’ You;
  • Aretha Franklin – Think;
  • Leona Naess – Calling;
  • Sting & Annie Lennox – We’ll Be Together;
  • Harry Gregson-Williams – Bridget’s Theme.

Dopo 6 mesi dal primo film, Bridget commette un errore al lavoro, che però la fa salire di ruolo. Trova così l’ex fidanzato, che le chiede di uscire. La donna rifiuta, perché ha un appuntamento con Mark. Mark, però, non si presenta e lei scoprirà che ha visto quel giorno un’altra donna.

Così, parte per la Thailandia con Daniel, ma lui la mette nei guai e toccherà a Mark salvarla. Lei cercherà di farsi perdonare.

Il film ha incassato più di 260 milioni di euro. Le riprese in Thailandia furono fermate dallo tsunami del 2004, per poi riprendere. Il pianista che partecipò ricevette dagli attori un pacco con le sue cose, poster e autografi.

Bridget Jones’ Baby (2016)

Il terzo capitolo della saga vede il ritorno di Sharon Maguire alla regia. Nella pellicola, uscita nelle sale italiane il 22 settembre 2016, Bridget ha chiuso con Mark definitivamente e si occupa di uno show televisivo.

Accanto a lei c’è un nuovo personaggio, Jack Qwant, interpretato da Patrick Dempsey. Bridget scopre di essere incinta, ma non sa chi è il padre del bambino.

Leggi anche => Now You See Me, uscirà un nuovo capitolo? Quanti sono i capitoli della saga? Curiosità e cosa si sa finora


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui