Ven. Apr 16th, 2021
detention

Red Candle Games, lo studio taiwanese il cui gioco horror in prima persona Devotion non è stato disponibile per l’acquisto in seguito alle polemiche per un riferimento al premier cinese Xi Jinping, ha messo i suoi giochi in vendita sul proprio negozio online. Devotion e il primo gioco dello studio, Detention, sono disponibili per l’acquisto senza DRM.

Devotion è stato rimosso da Steam poco dopo il suo lancio nel febbraio 2019. Il gioco è stato lodato dalla critica per la sua atmosfera e originalità, ma ha attirato polemiche e recensioni negative degli utenti dopo che quest’ultimi hanno notato un poster all’interno del gioco che recitava, grosso modo, “Xi Jinping Winnie-the-Pooh idiota.” Xi è comunemente paragonato a Winnie the Pooh nei meme online, che spesso incontrano le ire dei censori online della Cina.

All’epoca, Red Candle Games disse che stava rimuovendo Devotion per motivi tecnici, e che avrebbe anche “rivisto il materiale di gioco ancora una volta assicurandosi che non fosse stato inserito altro materiale non voluto”. Il gioco non è mai tornato su Steam, e Red Candle Games si è poi scusata per il suo “grave errore di materiale artistico“.

Devotion ha attirato nuove polemiche nel dicembre 2020 quando GOG di CD Projekt Red si è tirata indietro da un accordo per vendere il gioco ore dopo il suo annuncio. “Dopo aver ricevuto molti messaggi dai giocatori, abbiamo deciso di non inserire il gioco nel nostro negozio“, si legge in una dichiarazione dello shop online. “Questa è una situazione difficile da superare, ma non smetteremo di lottare“, aveva dichiarato Red Candle Games in risposta.

Con lo sviluppatore che ora vende Devotion per PC e Mac alle proprie condizioni, la disponibilità del gioco dovrebbe essere assicurata per il momento. “Speriamo di fornire un canale di acquisto diretto e semplice per i giocatori che sono interessati ai nostri giochi“, afferma lo studio in un tweet. Non è ancora del tutto chiaro, tuttavia, se il riferimento a Xi sia stato rimosso.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui