Lun. Giu 14th, 2021

La cantate americana si è dichiarata non-binary con un filmato su Twitter: ecco che cosa significa

Mercoledì 19 maggio 2021, Demi Lovato è intervenuta su Twitter e si è dichiarata non-binary, un’identità di genere di cui se ne sente parlare sempre di più sui social. Ma di cosa si tratta?

Le persone non binary sono quelle che non si identificano né con il genere maschile e né con quello femminile. Questo tipo di identità di genere ha portato l’acronimo della LGBT fino ad espandersi ulteriormente, diventando così aperta e ancora più comprensiva con nuove sigle e lettere che possono definire meglio questa realtà.

Le persone con disforia e di quelle non binary, hanno portato le persone aderenti a inserire nelle loro biografie sui social i pronomi neutri they/them (concetto non esistente soltanto in lingua italiana ma soltanto in inglese).

Il messaggio di Demi Lovato ai fan

“Sono così felice di condividere con tutti voi un po’ più della mia vita” ha esordito così Demi, raccontato ai suoi fan che negli ultimi anni ha pensato a “guarire se stessa”.

“Posso finalmente farvi sapere che mi identifico nel genere non-binario e che da ora in poi cambierò ufficialmente i miei pronomi in they/them. Questo è avvenuto dopo molto lavoro di guarigione e riflessione” ha poi spiegato la star di Disney. Lo sto facendo per chi là fuori non riesce a condividere il suo vero essere con le persone che ama ha infine concluso l’artista, facendo coming-out. Demi ha inoltre spiegato che oggi è molto più facile esprimere se stessi e la propria vera identità con maggiore libertà.

Un messaggio quello di Demi che è arrivato dopo la decisione di troncare la relazione con il fidanzato Max Ehrich, con il quale si sarebbe dovuta sposare.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui