Lun. Ago 2nd, 2021
Man on Fire - Il fuoco della vendetta

Man on Fire – Il fuoco della vendetta è una storia vera? Ecco a quali avvenimenti realmente accaduti è ispirato il film

Man on Fire – Il fuoco della vendetta è un film di genere drammatico/azione/thriller uscito nel 2004 e diretto da Tony Scott. Si tratta di un remake di Kidnapping – Pericolo in agguato, entrambi si basano su un romanzo di A.J. Quinnell.

John Creasy è un ex agente della CIA, un uomo alcolizzato e burbero tormentato da tempo dai sensi di colpa e dal suo passato. Per un po’ viaggi in giro per il mondo senza una meta, poi ritorna in Messico per rivedere Paul Rayburn, un suo ex collega e amico. Il suo vecchio amico gestisce un’agenzia di guardie del corpo, tanti sono i rapimenti di persone appartenenti a facoltose famiglie dunque gli affari procedono molto bene.

Quando Paul scopre che la famiglia Ramos ha bisogno di una guardia del corpo per la figlia gli propone John Creasy, quest’ultimo all’inizio ha dei dubbi ma poi accetta. Mentre accompagna la bimba a scuola le domande che lei gli pone lo infastidiscono, alla fine però si affeziona a lei e diventano molto amici…

Man on Fire – Il fuoco della vendetta non è una storia vera ma il film è ispirato a diversi episodi di rapimenti che sono realmente accaduti. Uno di questi riguarda il rapimento del figlio di un uomo di Singapore molto ricco, questo si rifiuta di pagare il riscatto e i rapitori uccidono il figlio. Un altro fatto vero riguarda il rapimento di John Paul Getty.

Man on Fire – Il fuoco della vendetta andrà in onda stasera, mercoledì 30 giugno 2021, su Rai Due alle 21.20.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Sara Fonte

Mi piace scrivere, leggere e fare sport. Adoro la fotografia, ma non mi piace essere fotografata!