Mer. Ott 27th, 2021

La conduttrice di Ballando con le Stelle ha speso belle parole per la collega Raffaella Carrà e ha fatto qualche rivelazione sulla sua malattia

Oggi pomeriggio, mercoledì 7 luglio 2021, si è tenuto presso la sede della Rai a Roma, il corteo funebre per Raffaella Carrà, deceduta all’età di 78 anni a causa di una malattia. Tanti i volti noti dello spettacolo italiano, tra cui anche Milly Carlucci che ha rilasciato delle dichiarazioni al TG1 sulla collega scomparsa. La presentatrice ha raccontato di aver contattato telefonicamente Raffaella lo scorso gennaio per la nuova edizione de Il Cantante Mascherato, ma di non aver mai ricevuto risposta.

Abbiamo pensato “sarà all’estero”, “starà facendo qualcos’altro”, invece stava già male era malata e non voleva far sapere a nessuno cosa stava attraversando” ha dichiarato la conduttrice di Ballando con le stelle sulla collega. La Carlucci però ha solo un rimpianto: quello di non essere riuscita ad invitarla come ballerina per una notte nel suo show. Nessuno sapeva della sua malattia, nemmeno il direttore della Rai Stefano Coletta, che aveva contattato la Carrà per una trasmissione senza ricevere risposta. “Abbiamo iniziato un carteggio che però si è interrotto un mese fa, e potevamo intuire che qualcosa non andasse, perché lei era proprio anti diva, sempre puntualissima”, ha poi spiegato Milly, parlando della collega come una persona rispettosa e precisa nel suo lavoro.

Una malattia di cui Raffaella non aveva mai parlato con nessuno, poiché era una persona molto riservata nel privato e preferiva vivere i suoi momenti spiacevoli fuori dalle telecamere. Stando alle ultime indiscrezioni emerse, pare che la storica showgirl sia deceduta a causa di un tumore al polmone, un carcinoma di cui soffriva anche la madre morta nel 1987.

A quanto pare, però, Sergio Japino, ex collega della Carrà, non ha voluto mai rendere noti i motivi della sua scomparsa. Massimo riserbo anche da parte dei due nipoti Federica e Matteo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui