Lun. Ago 2nd, 2021

Dopo le nozze di Bernardeschi e Veronica Ciardi, arriva l’attacco dell’ex amica e gieffina Sarah Nile su Instagram

Federico Bernardeschi e Veronica Ciardi si sono sposati il 13 luglio 2021 a Carrara. I due hanno celebrato il matrimonio in forma privata al Duomo di Sant’Andrea e poi hanno avuto il ricevimento presso lo stabilimento Principe della Fossa Maestra, acquistato dal calciatore. Le nozze però sono finite al centro di una bufera sui social. Il motivo? Sarah Nile, ex gieffina e (forse) ex amica della Ciardi si è lasciata andare in uno sfogo su Instagram per il suo mancato invito al matrimonio. La Nile inoltre ha annunciato di voler rompere l’amicizia con l’ex gieffina romana.

“In molti mi state chiedendo pubblicamente e in privato il motivo per il quale oggi non partecipo al matrimonio di Veronica” ha esordito così Sarah nella sue storie. “Con estrema umiltà e con estrema verità sento di dirvi che non conosco il motivo. Sento l’esigenza ad oggi di dover mettere un punto ha poi aggiunto l’ex gieffina partenopea. “In questi 11 anni ci sono stati tanti alti e bassi, tenuti insieme da un filo che fino ad oggi – almeno da parte mia – non si era mai spezzato” ha raccontato l’ex coniglietta di Playboy, parlando del rapporto con la Ciardi, che la definisce “speciale” ma con punti di vista differenti.

Sarah ha infine concluso il suo post affermando di voler troncare per sempre con Veronica, poiché si è sentita davvero molto ferita: “Ho detto alla mia famiglia, a mio marito che oggi ti saresti sposata e ho provato molto imbarazzo e tristezza nel dover dire anche che non mi hai voluto lì con te, con tutti. Io sono trasparente, sono luce, tu sei tenebre e bugie. Ti chiedo con il cuore di scomparire per sempre dalla mia vita perché arrechi solo dolore gratuito”.

Insomma, parole dure quelle di Sarah Nile nei confronti dell’ex amica. Come replicherà Veronica? Non rimane che attendere.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui