Mar. Set 21st, 2021
giuseppe di tommaso nicola rai

Il giornalista Giuseppe Di Tommaso sta ricevendo numerosi riconoscimenti internazionali dopo aver salvato lo scorso giugno il piccolo Nicola, ritrovato in un bosco dopo due giorni di ricerche.

Una fama, quella del giornalista della trasmissione “La Vita in diretta”, assolutamente meritata, tanto che sui social è partito un tam-tam per chiedere al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di conferire la medaglia d’oro al Valore Civile al professionista lucano per essere riuscito a salvare il bimbo di soli 21 mesi.

“Il ritrovamento del piccolo Nicola è stato un dono, un regalo che ho ricevuto, non mi sento un eroe, gli eroi sono altri”, ha tenuto a precisare ai media lo stesso Giuseppe Di Tommaso, ma proprio la straordinaria umiltà del giornalista e la sua educazione lo rendono così amato dal popolo italiano, che chiede che gli venga assegnato il giusto riconoscimento.

Giuseppe Di Tommaso, nato nel 1978 e attivo anche su Instagram (dove si definisce un “artigiano della televisione”), ha accusato un lieve capogiro (probabilmente un attacco di panico) mentre si recava sul luogo dove si erano perse le tracce del piccolo Nicola. Proprio questo particolare ha di fatto salvato la vita del bambino.

“Ho avuto l’esigenza di scendere dall’auto, mi trovavo a 4 km da dove il piccolo era scomparso, ho chiesto alla mia troupe di restare solo, dopo qualche minuto mentre  parlavo ad alta voce cercando di tranquillizzarmi ho sentito da una scarpata un gemito”, ha raccontato il giornalista. Il suo gesto ha riconsegnato Nicola tra le braccia di mamma e papà.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto