Sab. Nov 27th, 2021

Vite al limite è uno dei programmi più apprezzati del palinsesto di Real Time.

Il lavoro difficile del Dottor Younan Nowzaradan per aiutare pazienti obesi a superare le loro problematiche col cibo e perdere peso affascina i telespettatori italiani e spesso ci si chiede – a fine puntata – cosa ne è dei protagonisti del programma.

Come spesso, noi di NonSolo.TV ne scriviamo ed oggi parliamo del caso di Ryan, protagonista di una puntata “misteriosa” di Vite al limite: misteriosa perché è difficile trovare info in merito, anche sui subreddit dedicati, e perché non si hanno info precise su di lui.

Qualcuno, incrociando una serie di informazioni (tra cui la provenienza geografica e il nome del protagonista), ha trovato un post su Facebook che fa pensare che il protagonista sia Ryan Wagner.

Cercando info ufficiali in merito, questo è il plot che che ci troviamo dinnanzi:

“Ryan si è trasferito in Montana per interrompere un oscuro percorso di tossicodipendenza. Tuttavia, il suo nuovo percorso potrebbe non essere meno letale dell’altro se non riesce a trovare un modo per frenare le sue abitudini alimentari prima che lo uccidano”.

Insomma, come spesso ci capita di osservare, problemi alimentari e problemi di altre dipendenze s’accavallano.

Secondo quanto riportato, Bryan pesava 326 kg e il suo percorso nel programma è stato tutto fuorché un successo: tra una scusa e un’altra, non ha perso peso, fino a interrompere le cure.

E come qualcuno commenta proprio su Reddit, con un giorno di mangiate extra Bryan riesce a distruggere il lavoro dei sei giorni precedenti:

“Che episodio frustrante e tragico. Livelli epici di autocommiserazione e negazione. Ho una domanda, durante l’episodio dice che segue la dieta per 6 giorni a settimana e ha un giorno in cui non segue la dieta. Dall’episodio sembra che mangi cibo ad alto contenuto calorico senza sosta in quei giorni. Mi chiedo, quante calorie puoi mangiare in un giorno? Abbastanza per rovinare 6 giorni di dieta?”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui