Sab. Nov 27th, 2021

Parliamo quest’oggi di un’altra protagonista di ‘Vite al limite’, apprezzato programma di Real Time.

E’ la donna texana Tammy Patton, approdata come paziente del reality a 41 anni e a quota 272 kg.

Un peso davvero importante, che porta le due figlie (Alize e Serenitti, entrambe intorno alla ventina) a doverle aiutare, assieme alla nonna.

“Ogni giorno mi sveglio disperata perché vorrei cambiare. Poiché essendo della mia taglia e portando in giro così tanto peso, il mio corpo fa male costsantemente a causa dello sforzo che devo fare per muvermi. E ogni giorno peggiora. Perché ogni giorno, qualcosa di nuovo fa male. E mi sento come se sono intrappolata in questo corpo”, ha raccontato Tammy ad inizio programma.

Per lei, come per i pazienti standard del programma, problemi di dipendenza col cibo – e non solo:

“La mia dipendenza dal cibo mi sta portando a peggiorare di giorno in giorno perché non riesco a smettere, per quella felicità che mi dà. E per mantenere quella sensazione con me il più a lungo possibile mangio costantemente”.

I problemi di Tammy col cibo partono da lontano: quando aveva solo 9 anni si è trovata costratta a trasferirsi dalla California al Texas assieme alla madre a causa dei problemi finanziari della famiglia (legati agli abusi con le droghe del padre) e da quel momento il cibo è stato il suo unico amico.

Ed il peso è andato sempre aumentando: 68 kg a 10 anni, oltre 140 al momento del diploma.

I drammi non finiscono qui: Tammy ha tre figli con il suo ragazzo, Victor, che viene assassinato e per Tammy è l’ennesimo duro colpo ed il cibo è l’unica valvola di sfogo.

Finché arriva il momento del cambiamento – a ben oltre 250 kg e a oltre 40 anni: “Sto diventando immobile. Ma ora ho dei nipoti e voglio Svolger un ruolo molto attivo in entrambe le loro vite”.

Il percorso di Tammy dentro la clinica del Dottor Now

Dopo la prima visita, il Dr. Younan Nowrazadan (alias Dr. Now) le ha dato l’obiettivo di perdere 27 kg in due mesi e dal canto suo Tammy ha iniziato a seguire tanto la dieta quanto a svolgere gli esercizi assegnati.

Nonostante ciò, dopo un mese, l’obiettivo preposto era lungi dall’essere raggiunto ma Dr. Now le ha dato maggior tempo ecosì dopo 6 mesi s’è trovata ad aver perso quasi 20 kg.

Fondamentale poi il passaggio dallo psicologo, che l’ha incoraggiata ad andare alla tomba del padre dei suoi figli per elaborare completamente la sua morte.

Il percorso è quindi proceduto in maniera abbastanza accidentata anche a causa della pandemia che le ha impedito di incontrare il dottore.

E sebbene dopo un anno e qualcosa i risultati non erano così soddisfacenti – anche causa pandemia – la svolta è arrivata dopo l’ennesimo incontro: Tammy s’è messa di buona lena ed alla fine del percorso è riuscita a perdere 44 kg, venendo autorizzata ad un intervento chirurgico per la riduzione del peso, per l’orgoglio di Dr. Now:

“Sono molto orgoglioso di Tammy per essere riuscita ad arrivare dove è ora. Forse le ci è voluto un po’ di tempo per arrivare a questo punto, ma non si è arresa e mi ha dimostrato che può farcela a lungo termine. Quindi non appena saremo in grado, eseguiremo l’intervento chirurgico per la perdita di peso e questo la aiuterà a perdere ancora più peso velocemente”.

Come sta Tammy di ‘Vite al limite’ adesso?

In un anno e mezzo d’esperienza dinnanzi alle telecamere del programma, Tammy era riuscita a raggiungere il peso di 212 kg.

E’ ben probabile, considerando l’intervento chirurgico e considerando che anche alla fine dell’episodio ha mostrato la sua buona volontà, che Tammy abbia perso ulteriore peso.

Ad ogni modo, non abbiamo certezze, non essendo in grado di scoprire quali siano stati i progressi di Tammy fino ad ora, avendo i suoi profili social privati.

Ciò che è certo è che anche nella piccola foto profilo di Instagram appare decisamente più magra.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui