Mar. Gen 25th, 2022
pinocchio

Questa sera, su Rai 1, alle ore 21:25, andrà in onda il film “Pinocchio”, un nuovo adattamento del burattino di legno girato dal regista Matteo Garrone. In questa pellicola Roberto Benigni interpreta il ruolo di Geppetto, mentre i panni di Pinocchio sono indossati dal giovanissimo Federico Ielapi.

Nel cast figurano anche altri importanti attori come Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini (Il Gatto e la Volpe), Marine Vacth e Gigi Proietti (Mangiafuoco). La pellicola si attiene fedelmente alle vicende raccontate nell’opera per ragazzi “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” edito dallo scrittore e giornalista italiano Carlo Lorenzini. La trama è pertanto quella relativa alla vita del burattino di legno, dalla sua costruzione per mano di Geppetto fino al suo percorso per diventare un bambino vero.

Il budget impiegato per la realizzazione del film è stato di 11 milioni di euro, ma gli incassi sono stati all’altezza, dato che la pellicola è riuscita a guadagnare oltre 15 milioni di euro solo in Italia (è stata distribuita anche in Francia, Regno Unito, Canada e Stati Uniti). Il film è stato inoltre candidato a due premi Oscar, si è aggiudicato sei Nastri d’Argento e quattro David di Donatello.

Ma quanti sono in tutto i film di Pinocchio? Il primo è datato 1940, ed è il celebre classico Disney, amatissimo da intere generazioni. Poi è arrivato un altro film di animazione “Made in Italy”, intitolato “Un burattino di nome Pinocchio”, nel 1971; sono seguiti la trasposizione televisiva di Comencini, “Le avventure di Pinocchio”, e addirittura un Pinocchio in chiave horror, “Bad Pinocchio” (1996). Sempre nel 1996 è uscito negli USA “Le straordinarie avventure di Pinocchio”, mentre risale al 2002 il Pinocchio con protagonista Roberto Benigni.

Infine abbiamo il Pinocchio 3000 del 2004, un opera di animazione carica di messaggio ambientalista, e la versione animata di Enzo d’Alò, pubblicata nel 2012, prima del Pinocchio di Garrone che andrà in onda questa sera.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto