Sab. Ott 1st, 2022
chef ruffi

Ma Chef Ruffi cucina davvero così oppure prende in giro i grandi cuochi e i programmi di cucina? E’ la domanda che si pongono tutti coloro che seguono il fenomeno web, che capovolge alcune delle ricette ‘sacre’ della cucina italiana con irriverenza e tanto divertimento. I video di Chef Ruffi sono proprio all’insegna dell’ironia e della presa in giro nei confronti dei chef più famosi.

Il tutto caratterizzato da un alone di mistero, dato che nessuno sa chi sia realmente Chef Ruffi. Il fenomeno web si presenta infatti sempre mascherato, in modo da mantenere l’anonimato e proteggersi anche dai tanti haters. Ebbene sì, sono in molti a criticare il cuoco perché rovinerebbe alcuni dei piatti più amati della tradizione italiana.

Eppure, nonostante gli attacchi, Chef Ruffi può contare anche su tanti ammiratori e fan, che lo seguono sempre con passione e attendono con ansia le sue nuove creazioni. La sua capacità di ribaltare le ricette e diffonderle così bene sui social presuppone che si tratti davvero di un cuoco: dall’accento che si sente nei suoi video l’impressione è che provenga dalla provincia di Salerno, probabilmente dalla zona del Vallo di Diano (anche se lavora all’estero).

Negli anni ha riscosso molte attenzioni, tanto da finire anche sul Gambero Rosso, che ha voluto dedicargli un’intervista speciale.

Di recente, in un’altra intervista rilasciata a Ondanews, Chef Ruffi ha parlato delle tante critiche ricevute: “Se non sei criticato significa che non sei nessuno. Automaticamente quando divento superiore c’è gente che diventa gelosa. Comunque l’invidioso mi loda senza saperlo”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto