Lun. Set 26th, 2022

Dopo aver iniziato la propria carriera davanti alle telecamere di TMC (oggi La7, per i più giovani), è passato attraverso i canali Mediaset (ha condotto pure il TG4 tra il 1992 e il 1996) prima di diventare – a partire proprio dal 1996 – un importante volto Rai.

Parliamo di Tiberio Timperi, giornalista e conduttore televisivo capitolino classe 1964.

In questa sede non vogliamo parlare della carriera di Tiberio Timperi, bensì della sua vita privata – spesso motivo di interesse per gli appassionati di gossip italiani.

Tiberio Timperi è fidanzato?

E partiamo dal presente, rispondendo alla succitata domanda.

Pare che Tiberio Timperi non sia fidanzato e, qualora lo fosse, è certo che la privacy ha la meglio.

In passato gli era stato attribuito un flirt con l’ex Miss Italia Miriam Leone, ma s’è trattato solo di un rumor.

Ad ogni modo, Tiberio Timperi tiene molto alla sua privacy – e a breve vedremo perché.

Chi è Orsola Adele Gazzaniga, ex moglie di Tiberio Timperi?

Tiberio Timperi è stato sposato per alcuni mesi con Orsola Adele Gazzaniga, di cui si sa ben poco (ma di cui vi proponiamo la foto che potete vedere a corredo della foto).

Grande la privacy della donna, che ha sposato nel 2005 dopo tre anni di fidanzamento.

Il matrimonio ha avuto poca fortuna e dopo poco è giunta la separazione, con annessa battaglia legale.

Perché nel mezzo era nato Daniele, il cui affidamento è infine stato dato alla madre.

In merito, il giornalista ha scritto due libri: ‘Amarsi per sempre! Sposarsi?’ pubblicato nel 2008, e ‘Nei tuoi occhi di bambino’, 2012.

Grande la privacy anche attorno a Daniele, di cui è difficile anche rintracciare la data di nascita.

Come fatto notare da altre realtà, Tiberi Timperi non condivide mai sui social (per esempo su Instagram, dove ha oltre 92mila follower) nessun momento con il suo unico figlio.

Solo una volta, in un’intervista rilasciata a Caterina Balivo, ha parlato del suo rapport col figlio:

“In certi momenti ho cercato di fare il genitore spazzaneve per evitargli delle brutte esperienze. Quando tu risolvi un problema a tuo figlio, lo risolvi in quel momento, ma forse non gli dai una mano perché poi, nella vita, non ci sarai sempre tu vicino e quindi è giusto che sbaglino”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui