Gio. Nov 2nd, 2023

Il mondo del cinema perde un altro volto noto: Ivano Marescotti.

Si è spento all’età di 77 anni uno degli attori più amati dal pubblico italiano. Dopo una lunga malattia Ivano Marescotti ci ha lasciati.

L’attore aveva alle spalle una lunga carriera cinematografica, nel corso degli anni ha lavorato con registi di fama da Anthony Minghella a Ridley Scott, da Marco Risi a Pupi Avati. Il pubblico però l’ha conosciuto maggiormente per i suoi ruoli in pellicole accanto a Benigni (lo vediamo in Johnny Stecchino e Il Mostro) a Checco Zalone (in Cado dalle nubi e Che bella giornata) a Aldo Giovanni e Giacomo in (La leggenda di Al John e Jack). Da circa un anno si era ritirato dalla recitazione televisiva per dedicarsi al teatro e in particolare al Teatro Accademia Marescotti, la sua scuola di teatro a Ravenna. Attore in più di 50 film, Marescotti ha anche avuto 6 candidature al Nastro d’argento, che ha vinto nel 2004 per l’interpretazione nel cortometraggio Assicurazione sulla vita di Tommaso Cariboni e Augusto Modigliani.

 

In tanti anni voluto esprimere il cordoglio e l’ultimo ricordo con Ivano Marescotti, in particolare il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, lo ricorda così: “Con Ivano Marescotti se ne va un grandissimo attore, regista e artista figlio della nostra terra. Un intellettuale che non ha mai temuto di schierarsi e metterci la faccia per difendere le idee in cui credeva. Uno studioso e un cantore in particolare della sua Romagna”.

 

Ivano Marescotti – 5 ruoli indimenticabili

Johnny Stecchino

Nel film del 1991 di Roberto Benigni, Ivano Marescotti interpreta il dott. Randazzo, perito dell’assicurazione che Roberto Benigni truffava fingendo un tic dovuto a un fantomatico incidente. “Non posso fare più niente con questa mano, posso fare solo lo zabaione!”, gli diceva Benigni nei panni di Dante e la scena è diventata di portata mondiale.

 

Jack frusciante è uscito dal gruppo 

Film del 1996, qui interpreta il padre di Alex, il protagonista, ed è soprannominato “il Cancelliere”. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Enrico Brizzi. Il titolo è ispirato a un fatto realmente accaduto nel 1992 ovvero l’addio di John Frusciante ai Red Hot Chilli Peppers.

Cado dalle Nubi

Nella commedia con Checco Zalone, Marescotti interpreta il padre di Marika, la ragazza di cui Checco si innamora. Iconico è il suo ruolo di leghista e settentrionale doc che impazzisce davanti a orecchiette e mozzarelle del pugliese Checco. Vedremo Ivano anche nel successivo film di Zalone, che bella giornata.

Il talento di MR Ripley 

Il successo nazionale porta Marescotti a collaborare anche all’estero. Nella pellicola del 1999, diretta da Anthony Minghella, interpreta il colonnello Verdecchia e reciterà accanto ad attori dal calibro di Jude Law e Mat Damon.

Raccontami

Oltre ai ruoli cinematografici, Ivano Marescotti è conosciuto anche per le due interpretazioni televisive. Un particolare ha avuto diversi ruoli nelle fiction trasmesse dalla Rai. Un esempio è il ruolo di Livio Sartori in Raccontami, o ancora nella ottava stagione di Un medico in famiglia ha coperto i panni di Magnani.

 


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram