Mar. Dic 12th, 2023

“The Dark and the Wicked” è un horror dalle atmosfere thriller e drammatiche, un film prodotto negli Stati Uniti nel 2020 con una durata di un’ora e 33 minuti. Per gli amanti degli spoiler, il seguente articolo rivelerà molti particolari di come finisce la pellicola dell’orrore, nata per la regia di Bryan Bettino.

Curiosità sul film The Dark and the Wicked

La regia di The Dark and the Wicked” è firmata da Bryan Bertino, mentre i protagonisti principali sono Louise e Michael, interpretati da Marin Ireland e Michael Abbott Jr. Nel cast, anche Xander Berkeley nel ruolo del prete. Le riprese sono avvenute negli Stati Uniti, in particolare a Granbury, Texas, con la produzione della Traveling Picture Show Company (TPSC) in collaborazione con Unbroken Pictures, Shotgun Shack Pictures e Inwood Road Films.

La trama del film

La storia segue Louise e Michael, fratelli riportati alla fattoria di famiglia in Texas a causa della malattia del padre. Quando la madre, in uno stato disturbato, esprime il desiderio che i bambini se ne vadano, finisce per suicidarsi nel fienile, dopo essersi ferita in cucina.

Nel corso della storia, Louise e Michael scoprono dettagli sul comportamento strano della madre. L’infermiera della casa rivela che la madre sembrava parlare con un’altra presenza anziché con il padre. Il diario della madre descrive paure di un’entità che minaccia l’anima del marito. Questa presenza si manifesta in modi sempre più terrificanti, portando Michael al suicidio dopo aver visto la sua famiglia uccisa da quest’entità.

Qualche spoiler sul finale

Louise, traumatizzata dalle esperienze con questa entità demoniaca, rimane alla fattoria con il padre. Quando lui muore, viene posseduto dalla stessa presenza, che successivamente attacca Louise. Il finale riserva un colpo di scena. Per avere ancora qualche info, non resta che guardare direttamente il film e scoprire cosa la storia riserva ad ognuno dei personaggi del film.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram