Ven. Gen 12th, 2024

Il palinsesto di Rai 3 si arricchisce con l’inedita serie televisiva “Hotel Europa”, un affascinante racconto dell’ascesa del nazismo nel contesto di una famiglia di gestori alberghieri nelle campagne tedesche. La produzione televisiva, composta da due episodi di 90 minuti ciascuno e fusa in un unico film per il pubblico italiano, si propone di documentare la struggente battaglia per la sopravvivenza di persone comuni. La storia è narrata dal punto di vista del giovane Emil Dreesen ed è ispirata a fatti realmente accaduti, che andremo a vedere di seguito.

Trama di Hotel Europa

La trama di Hotel Europa segue le vicende di Emil, giovane erede di un prestigioso albergo e discendente di una facoltosa famiglia. Tornato dalla Prima guerra mondiale con un oscuro tormento legato all’omicidio di un superiore per autodifesa, Emil si trova coinvolto in un conflitto familiare con suo padre. Nel frattempo, l’albergo, tradizionalmente frequentato da famiglie ebree in vacanza, si trova ad accogliere un ospite ingombrante: Adolf Hitler. Il film intreccia le dinamiche familiari di Emil con il contesto di un mondo in tumultuoso cambiamento durante l’avvento del nazismo tra le due Guerre. La regia di Tjorsten M. Sschmidt crea un affresco avvincente e attendibile, intrecciando storie personali con eventi storici.

La storia vera dietro la trama

Il film non solo offre una narrazione che prende e appassiona, ma cela anche una bella carrellata di curiosità. Si pensi alla scena chiave che è stata girata nel Freiligrathhaus di Unkel, dimora del poeta della libertà Ferdinand Freiligrath. Si tratta di un edificio storico, legato alla Rivoluzione del 1848, che nel film è il rifugio della comunista Elsa Wahlen, interpretata da Henriette Confurius, testimoniando un momento toccante e simbolico. Il film attinge da eventi storici reali ambientati in un hotel sulle rive del Reno, trasformandolo in un crocevia di incontri che ha plasmato il corso degli avvenimenti storici europei.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News