The North Sea, il disaster movie del 2021 è basato su una storia vera?

4 Luglio 2024 Off Di Alessia D'Anna
The North Sea, il disaster movie del 2021 è basato su una storia vera?

Presentato con successo alla Festa del Cinema di Roma nel 2022, “The North Sea” è un film diretto da John Andreas Andersen, noto per il suo lavoro in film catastrofici come “The Quake – Il terremoto del secolo”. La pellicola vede protagonista Kristine Kujath Thorp, una delle attrici emergenti più promettenti del panorama europeo. In questo articolo, esploreremo la trama di “Disaster”, il suo finale e la storia vera che ha ispirato il film.

Trama di The North Sea

Ambientato in Norvegia nel 1969, “The North Sea” inizia con l’annuncio della scoperta di un vasto giacimento petrolifero nel Mare del Nord, inaugurando un periodo di intensa attività di trivellazione offshore. Cinquant’anni dopo, le conseguenze ambientali iniziano a manifestarsi: una crepa si apre sul fondo dell’oceano, provocando il collasso di una piattaforma petrolifera. Sofia (Kristine Kujath Thorp), esperta di robot sottomarini, è chiamata a intervenire per cercare i dispersi e valutare i danni. Tuttavia, la scoperta di Sofia e del suo team rivela che questa è solo la prima di una serie di catastrofi imminenti. Con le piattaforme evacuate, Sofia si trova a dover salvare il suo compagno Stian (Henrik Bjelland), intrappolato nelle profondità del mare, immergendosi nelle gelide acque insieme al collega Arthur (Rolf Kristian Larsen).

Il finale del film

Nel finale di “Disaster”, Sofia e Arthur affrontano una corsa contro il tempo per salvare Stian. La tensione culmina quando Sofia scopre che Gabriel, il gemello congiunto di Madison, è la causa degli eventi catastrofici. Nonostante le difficoltà, Sofia riesce a liberare Stian e a tornare in superficie. Il film termina con Sofia che, dopo aver affrontato una serie di esperienze traumatiche, è pronta a ricostruire la sua vita, evidenziando il tema della resilienza umana di fronte ai disastri ambientali.

La storia vera

“The North Sea” si ispira a eventi reali e trae ispirazione dalle catastrofi ambientali causate dalle attività petrolifere nel Mare del Nord. Il film è una parabola ecologista che denuncia l’abuso ambientale e i suoi effetti devastanti. Diretto da John Andreas Andersen, il film combina effetti speciali spettacolari con una narrazione avvincente per sensibilizzare il pubblico sulle questioni ambientali. La storia di “Disaster” non solo intrattiene, ma invita anche a riflettere sulle conseguenze delle azioni umane sull’ecosistema, rendendolo un film tanto avvincente quanto educativo.


Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News