Il Natale di Barbara D’Urso: Ecco come passa le vacanze

25 Dicembre 2017 Off Di Stefano T. Vilardo
Il Natale di Barbara D’Urso: Ecco come passa le vacanze

Barbara D’Urso è in vacanza. Pomeriggio 5 tornerà ad accendere il pomeriggio dell’ammiraglia Mediaset dall’8 gennaio, mentre Domenica Live dal 14. Ma la conduttrice è stata beccata qualche giorno fa dal settimanale di gossip Tv Sorrisi e Canzoni proprio negli studi Mediaset di Cologno Monzese, dove ha raccontato come passerà il suo Natale.

Sulla sua presenza agli studi a pochi giorni dal Natale si è giustificata dicendo:

«Ho ancora qualche riunione, e poi stiamo curando le repliche di “Domenica Live”: la prima puntata di “Domenica Rewind” è stata il programma con più spettatori di tutto il pomeriggio, è pazzesco l’amore del pubblico nei nostri confronti».

E poi riaccendendo la sfida Domenica Live – Domenica In continua:

«I nostri concorrenti durante le Feste vanno in onda, questo sicuramente è un vantaggio per loro. Ma la nostra formula è ormai una garanzia: attualità, costume, gossip e tanti artisti, da Placido Domingo a Kevin Costner, da Cindy Crawford a Giancarlo Giannini, da Gianni Morandi a Patty Pravo. Abbiamo un’identità ben definita che in tanti cercano di imitare, ma l’originale è sempre meglio della copia».

Sulle feste di Natale, sempre a Tv Sorrisi e Canzoni dichiara:

«Mi fermo ancora qualche giorno qui e poi scenderò nella mia amata Napoli per Natale: lascerò la casa di Milano alla famiglia di mio fratello che vive in Giappone e vuole visitare la città (…) Quando papà si è risposato ha lasciato la casa in cui siamo cresciuti, ma ogni tanto vado a rivederla da fuori. Per Natale ci ritroviamo a casa di Vanda, la mia seconda mamma. Lì conservo tanti oggetti di quando ero piccola: le prime scarpette di danza, i quaderni di scuola, l’immaginetta della mia prima comunione».

Il menù di Barbara D’Urso

E poi non si può non parlare di cibo.

«Il pranzo del 24 si mangia “leggeri”, tipo le pizzelle fritte, perché poi la sera si fa il cenone: si parte verso le 19.30 e si finisce a mezzanotte, quando il più anziano della famiglia mette il bambinello nel presepe (…) Il cenone inizia con la tipica insalata di rinforzo: cavolfiori, olive nere e verdi, filetti di acciughe e le “popaccelle”, cioè i peperoni sottaceto. Poi proseguiamo con gli spaghetti con le vongole, il capitone che può essere o fritto o in umido con il pomodoro, il baccalà fritto o in alternativa la frittura di pesce. Tutto molto leggero» (ride).

Sui dolci invece…

«Io sono pazza per gli struffoli. Ma ci sono anche i mostaccioli, i roccocò, le cassatine, ovviamente panettone e pandoro. E non può mancare la frutta secca».

Su Tv Sorrisi e Canzoni l’intervista completa.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui