Gio. Mag 19th, 2022

La nuova edizione de L’Isola dei Famosi è alle porte. Il prossimo 22 gennaio parte su Canale 5 il nuovo reality tutto “made in Mediaset”. Il cast che animerà questa nuova edizione del reality è già finito e giorno dopo giorno vengono ufficializzati tutti i nomi dei naufraghi pronti a sbarcare in Honduras.  Già ufficializzati i nomi di Bianca Atzei, Alessia Mancini e Nadia Rinaldi. Alla rosa dei naufraghi si aggiungono adesso altri tre nomi: Amaurys Pérez, Francesca Cipriani e Rosa Perrotta.

Amaurys Pérez nel cast

Il 41enne pallanuotista e allenatore cubano Amaurys Pérez torna sugli schermi televisivi dopo una breve apparizione recente in una speciale puntata del quiz di Rai 1 Zero e Lode. La sua popolarità, però, la si deve alla partecipazione a Pechino Express e a Milly Carlucci, che lo inserì nel cast di Ballando con le Stelle, dove arrivò ad un passo dalla vittoria classificandosi al secondo posto.

Francesca Cipriani tra i naufraghi

Insieme a lui è pronta a sbarcare in Honduras anche Francesca Cipriani. Già “macchiata” di reality, essendo stata un’indimenticabile concorrente del Grande Fratello 2006, iniziò a farsi conoscere meglio con “La Pupa e il Secchione” e tantissime ospitate nei talk show di Barbara D’Urso e Piero Chiambretti.

Anche Rosa Perotta sbarca in Honduras

Nel cast dell’Isola anche Rosa Perrotta, diventata famosa per la sua partecipazione come tronista nella passata stagione di Uomini e Donne. Quest’ultimo nome è stato molto discusso nelle ultime settimane. La prossima concorrente dell’Isola dei Famosi, infatti, sembra sia stata molestata da un agente all’età di diciotto anni. La ragazza è prontamente intervenuta sia a Non è l’Arena di Massimo Giletti sia a Domenica Live da Barabra D’urso dove ha confermato le voci.

Adesso si aspetta l’ufficializzazione di altri componeni del cast tramite i social del reality. La nuova edizione partirà lunedì 22 gennaio, in prima serata su Canale 5.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui