Canale 5, Matrix approda in prima serata per la campagna elettorale

26 Febbraio 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Canale 5, Matrix approda in prima serata per la campagna elettorale

Matrix Prime, il tradizionale programma approda in prima serata

Matrix approda in prima serata. In occasione delle prossime elezioni, ormai imminenti, del 4 marzo Canale 5 proporrà ben tre prime serate all’insegna dell’approfondimento politico. Il programma si rinomina in Matrix Prime. Sarà un’edizione speciale del tradizionale talk show di seconda serata ma sarà comunque condotto da Nicola Porro nuovo a questa fascia oraria.

Stasera andrà in onda il primo dei tre appuntamenti. Le restanti due serate saranno trasmesse mercoledì 28 febbraio e giovedì 1 marzo.

Matrix Prime, gli ospiti politici

Stasera Canale 5 ospiterà il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi, mentre mercoledì 28 sarà la volta di Luigi Di Maio (Movimento 5 Stelle), e giovedì 1 marzo di Silvio Berlusconi (Forza Italia). Tra i candidati e gli esponenti di partito che prenderanno parte alla trasmissione ci saranno anche Pietro Grasso, Beatrice Lorenzin, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Tutti interpellati singolarmente, quindi senza i tanto temuti confronti diretti che molti politi hanno volutamente evitato per l’intera campagna elettorale.

Matrix Prime, non sarà solo politica

Gli interventi dei leader di partito saranno intervallati da servizi, sondaggi, previsioni elettorali e reportage editi da Toni Capuozzo. Ogni puntata, inoltre, conterrà contributi artistici da parte di attori ed interpreti: nella serata odierna, ad esempio, Alessandro Preziosi farà una lettura teatrale. Ci saranno anche delle candid camera politicamente scorrette realizzate dall’attore e comico Giorgio Montanini.

Quanto alla tradizionale versione di Matrix, invece, il programma d’approfondimento tornerà in seconda serata sia domenica che lunedì prossimi per seguire e commentare l’esito delle elezioni.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui