Moige critica il GF 15: “Offende la memoria di vittime di violenza e bullismo”

30 Aprile 2018 Off Di Sara Fonte

Moige contro il GF 15, il reality sta trasmettendo un esempio sbagliato?

Il Moige, Movimento Italiano dei Genitori, si è scagliato contro il Grande Fratello Nip, reality condotto da Barbara D’Urso su Canale 5. L’associazione non tollera quanto successo tra Aida Nizar Baye Dame, l’atteggiamento aggressivo del ragazzo di certo non è passato inosservato.

Il Movimento Italiano dei Genitori si è appellato al senso di responsabilità di Agcom e del Comitato Media e Minori. Ha chiesto loro di intervenire contro la violenza vista al Grande Fratello Nip.

Tramite una nota ha detto: “Non possiamo accettare che un programma di tale squallore venga trasmesso in tv, veicolando esempi e modalità di comportamento diseducativi e violenti. E’ necessario attivare un fronte comune contro questa cattiva maestra televisione.”

Il Moige è convinto che il reality violi senza ritegno ogni principio di decenza, non solo televisiva ma anche umana. L’associazione ritiene che: “Personaggi discutibili offendono non solo la dignità di tutti gli spettatori, ma anche la memoria delle numerose vittime di violenza e bullismo, dei loro genitori e familiari”. 

Sono in molti a pensare che Baye Dame abbia commesso violenza fisica e verbale nei confronti di Aida Nizar. Per questo vogliono che il ragazzo esca subito dalla casa più spiata d’Italia.

Stasera andrà in onda la terza puntata del Grande Fratello Nip. Dopo giorni di attesa saranno comunicati i provvedimenti che intende prendere dopo quanto accaduto.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui