Marco Carta, ecco la lunga cicatrice dell’intervento: “Sono vivo, chi se ne frega della cicatrice”

9 Luglio 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Marco Carta, ecco la lunga cicatrice dell’intervento: “Sono vivo, chi se ne frega della cicatrice”

Marco Carta, ecco la cicatrice dopo l’intervento d’urgenza

Marco Carta è tornato a casa. Il cantante, vincitore della settima edizione di Amici di Maria de Filippi e del Festival di Sanremo 2009, ha subito pochi giorni fa un urgente intervento allo stomaco. L’annuncio lo aveva dato lui stesso su Instagram, subito dopo l’intervento, quando i fan si erano accordi della sua assenza sui social.

“La prima cosa che voglio dirvi per non allarmare nessuno è che sto bene. Ho avuto un imprevisto e momentaneamente non potrò dedicarmi al mio amato lavoro. Mi ci vorrà un po’ di tempo per rimettermi del tutto ma state tranquilli, non mollerò la presa e tornerò più carico di prima.”

L’operazione improvvisa ha costretto il cantante ad annullare alcuni impegni lavorativi costringendolo a un riposo.

Dimesso dal Policlinico di Milano il cantante sardo è tornato alle sue abitudini e su Instagram ha mostrato la lunga cicatrice rimastagli dopo l’intervento. Un taglio molto visibile che percorre l’addome del corpo scolpito e tonico dell’artista. Ma al cantate l’aspetto fisico ormai conta poco ed è stata proprio la descrizione del post a chiarire la sua posizione:

“Chi se ne frega? Sto qui a scrivere, vuol dire che son vivo.”

Ci ha pensato la nonna sulle pagine di “Di Più” ha chiarire cosa è successo al cantante:

“In famiglia soffriamo un po’ tutti di problemi allo stomaco e Marco era da un po’ che tribolava. Insomma, ha sempre avuto una certa acidità di stomaco che non lasciava ben sperare. Del resto, la sua attività a volte lo porta a essere stressatissimo. La vita da musicista lo porta sempre in giro, tra concerti e spettacoli, e ovviamente non mangia bene. Un’ulcera. E per questo è stato costretto a operarsi. Per fortuna è tutto passato, adesso quello che conta è che si riposi e si rimetta in piedi”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui