Beatrice Valli, insulti e auguri di morte alla famiglia: ecco cosa è successo

23 Luglio 2018 Off Di Sara Fonte
Beatrice Valli, insulti e auguri di morte alla famiglia: ecco cosa è successo

Beatrice Valli su tutte le furie, il motivo

Si torna a parlare ancora una volta di Beatrice Valli, ex corteggiatrice del Trono Classico di Uomini e Donne, talk show condotto da Maria De Filippi su Canale 5.

Nelle ultime ore la Valli è stata al centro di molte critiche e insulti, alcuni dei quali eccessivamente pesanti. L’ex corteggiatrice ha postato l’appello di un ragazzo che sarebbe affetto da una malattia, l’operazione potrebbe fargli perdere la vita per questo nessun medico vuole intervenire.

La compagna di Marco Fantini pensa che la notizia potrebbe anche essere falsa, la sua supposizione però non è piaciuta a moltissimi fan. Alcuni utenti si sono scagliati contro la Valli, augurando la morte a lei e ai suoi figli.

Dopo aver letto certi commenti, l’ex corteggiatrice non è certo rimasta in silenzio. Tramite alcune Instagram Stories la Valli ha detto: “Mi sto informando e sto capendo la verità di tutto. Io e Marco stiamo approfondendo. Abbiamo i contatti di persone che erano lì e hanno visto quello che è successo.”

Beatrice Valli ha poi aggiunto: “Mi dispiace molto ricevere questi insulti, questi messaggi, come ‘Spero succeda a tuo figlio, spero muoia tuo figlio’.  Queste cose non si augurano neanche al peggior nemico. Come ho detto ieri ho condiviso la storia anche io perché posso aiutare le persone”. 

E ancora: “Queste persone ci hanno pesantemente insultato e ci hanno detto parole che non voglio neanche ripetere, perché augurare morte ai miei figli e a me… ma di cosa stiamo parlando?

L’ex corteggiatrice ha concluso dicendo: “Per il momento ci stiamo informando e abbiamo già delle risposte e dei documenti. Vi assicuro che vi stupiremo e quando capirete certe cose dovrete non chiederci scusa, di più. Se mi sbaglio sarò io la prima a chiedere scusa”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui