Grande Fratello, Maurizio Costanzo: “Dobbiamo difenderci dal trash”

8 Agosto 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Grande Fratello, Maurizio Costanzo: “Dobbiamo difenderci dal trash”

Grande Fratello, l’opinione di Maurzio Costanzo

Nella scorsa stagione televisiva i reality hanno riempito le prime serate dell’ammiraglia Mediaset. In particolare si è visto, una volta per tutte, il vero rilancio del Grande Fratello. Prima con la versione VIP condotta da Ilary Blasi ad aver incontrato il favore del pubblico tanto da essere rinnovata per una terza edizione in partenza per il prossimo autunno su Canale 5. Dopo la versione vip è stata la volta di quella NIP che ha visto al suo timone il ritorno di Barbara D’Urso che ha permesso al reality di tornare a vantare buoni ascolti, cosa che nella versione tradizionale del reality non accadeva da anni.

Tuttavia a non aver gradito molto il programma è stato Maurizio Costanzo che già in passato si era espresso duramente sul programma.

“Sì, era orrendo. C’era il film La finestra sul cortile di Hitchcock, invece questo è stato la finestra sulla discarica. E non è che se uno show ha successo vuol dire che è buono: il pubblico si sbaglia. Dobbiamo difenderci dal trash”, 

ha raccontato Costanzo in riferimento alla conduzione di Barbara D’Urso.

Sulla conduttric della versione Vip invece, ha detto:

“La Blasi è una buona conduttrice di programmi non di routine come il Grande Fratello Vip. Belen non si può dire che sia una presentatrice: è un’ospite gradita, che fa ascolto, una quasi conduttrice”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui