Ferragnez, le dichiarazioni del Codacons e di Alitalia dopo il volo “dedicato”

1 Settembre 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Ferragnez, le dichiarazioni del Codacons e di Alitalia dopo il volo “dedicato”

Ferragnez, le polemiche del volo privato

Chiara Ferragni e Fedez sono marito e moglie. I due sono finalmente sposi e il matrimonio, che di sobrio non ha neanche il nome (Ferragnez), ha già iniziato a far discutere nonostante i feseteggiamenti siano in corso.

I due artisti per dare il via a questi giorni di festa hanno coinvolto Alitalia. La compagnia ha permesso ad alcuni invitati di partire su un aereo privato da Milano Linate e raggiungere l’isola con un volo brandizzato The Ferragnez  ma la cosa non è piaciuta al Codacons che deciso di far luce sul fatto.

Le dichiarazioni del Codacons

“Abbiamo deciso di presentare un esposto all’Enac affinché verifichi la correttezza dell’operato sia dell’aeroporto di Linate, sia di Alitalia. È semplicemente assurdo che un intero scalo aeroportuale e la compagnia di bandiera italiana si ‘pieghino’ a due personaggi famosi. Modificando le normali prassi per pubblicizzare un matrimonio e i relativi sposi. L’Ente Nazionale dell’aviazione civile deve verificare se quanto accaduto oggi a Milano sia o meno corretto (…)”

Le dichiarazioni di Alitalia

Ma i chiarimenti sono arrivati presto da Alitalia che ha precisato:

“Si è trattato di un cosiddetto volo “dedicato”, ossia di un volo di linea, già previsto nella programmazione operativa della Compagnia, riservato ad un unico gruppo di viaggiatori che, quindi, erano gli unici al gate dell’aeroporto milanese. Si precisa inoltre che non si è trattato di una sponsorizzazione, ma di un normale accordo commerciale da inquadrare nella campagna pubblicitaria dell’azienda”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui