Disney World, i parchi a tema diventano più spettacolari

19 Novembre 2018 Off Di Rosanna Donato
Disney World, i parchi a tema diventano più spettacolari

Disney World: 24 miliardi di dollari in nuove attrazioni, alberghi e navi, più di quanto speso per Pixar, Marvel e Lucasfilm insieme

Non c’è niente di piccolo in Disney World. Il progetto inizialmente prevedeva la costruzione di quattro parchi a tema a Lake Buena Vista, in Florida, nei pressi di Orlando. Questa realtà conta già una presenza annua di 56 milioni di persone. Il resort si estende per 25.000 acri, che equivale a un’area quasi due volte più grande di Manhattan. Basti pensare che per trasportare una trave d’acciaio per costruire un’attrazione lo scorso anno la Disney ha dovuto chiedere alla NASA.

Ora le cose stanno cambiando: Disney World sta per diventare ancora più grande. Con il suo business televisivo, che affronta sfide significative nell’era dello streaming, e un sacco di popolari franchise cinematografici da utilizzare, la Disney sta spendendo miliardi per potenziare la divisione del parco a tema.

Nel 2018 Walt Disney Parks and Resorts ha registrato un utile operativo di $ 4,5 miliardi, un aumento di oltre il 100% rispetto a cinque anni prima. Per fare un confronto, Disney Media Networks, sede di ESPN e ABC, ha registrato un utile di $ 6,6 miliardi, con un calo del 3%.

Disney World incrementa le attrazioni

Ciascuno dei sei (ora) parchi a tema Disney di tutto il mondo è in fase di grande espansione, insieme a Disney Cruise Line. Michael Nathanson, un analista di lunga data dei media, stima che la Disney spenderà 24 miliardi di dollari in nuove attrazioni, alberghi e navi nei prossimi cinque anni. Questo è più di quanto Disney abbia pagato per Pixar, Marvel e Lucasfilm insieme.

Non può essere solo speciale, deve essere spettacolare“, ha detto Bob Chapek. Quest’ultimo è il presidente del parco a tema Disney di Star Wars. Le sue parole sono state dette durante un tour nel cantiere da 14 acri a Disney World, dove corse a cavallo, negozi e ristoranti stavano prendendo forma. Inoltre gli equipaggi stavano scolpendo guglie progettate per assomigliare ai resti pietrificati di alberi, un tempo altissimi su un pianeta lontano. Lo stesso Chapek ha poi definito il piano di crescita globale “potenziamento degli steroidi”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui