Simona Ventura Rivela: “La prossima edizione di Temptation Island si farà l’anno prossimo”

12 Dicembre 2018 Off Di Maria Rita Gagliardini
Simona Ventura Rivela: “La prossima edizione di Temptation Island si farà l’anno prossimo”

A grande richiesta, per tutti i fans del programma in onda su Canale 5, “Temptation Island Vip” sarà nuovamente sui nostri teleschermi il prossimo anno. A rivelarlo è stata Simona Ventura, conduttrice della trasmissione, intervistata questa mattina da Federica Panicucci a “Mattino Cinque”. Supersimo, infatti, ha rivelato:

“Ho passato delle notti insonne a pensare quali fossero le mie priorità, poi ho capito che sono i figli, perché quando rischi, dai tutto per loro, e sono molto fortunata e mi godo fisicamente e metafisicamente questa fortuna, e il lavoro, dopo la grande fortuna di Temptation Island. Vedremo il da farsi. Stiamo già facendo i casting della seconda edizione”.

Simona ha da poco concluso la lunga storia d’amore con Gerò Carrara. I due, che si sono lasciati di comune accordo e sono tutt’ora molto amici, hanno annunciato la separazione con un video postato sui loro social:

“Siamo stati i primi a farlo, venivo da una separazione lunga e sanguinosa, in cui i giornali sono andati come un coltello nel burro. L’ho superata dopo tanti anni; una rottura in un momento di grande visibilità mediatica, in cui ogni giorno veniva fuori una voce nuova. Era diventata anche una guerra di agenzie e vedevo i miei figli che soffrivano tantissimo e non volevo tornare a questo. È stata una separazione consensuale di una storia vissuta come un matrimonio lungo 8 anni. Gerò merita una persona che stia al suo fianco, probabilmente mi avrebbe voluta più vicino”.

Simona e Gerò hanno davvero messo la parola “fine” alla loro storia d’amore, o possiamo sperare in un ricongiungimento? Staremo a vedere! Noi continuiamo a tifare per loro!

Maria Rita Gagliardi

Simona Ventura e Federica Panicucci


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui