Gio. Lug 29th, 2021
io sono mia

Io sono Mia“, il film sulla vita di Mia Martini: Andrea in realtà è ispirato ad Ivano Fossati

Sono passate poche ore dalla messa in onda della pellicola ispirata alla vita di Mia Martini, “Io sono Mia“, trasmessa ieri sera su Rai1. Ad interpretare la grande Mimì l’attrice e cantante Serena Rossi, che è stata davvero molto brava per quanto riguarda l’interpretazione. La Rossi è riuscita a cogliere ogni piccola sfumatura della cantante, sorella di Loredana Bertè, dalla felicità alla tristezza sino alla solitudine e l’inquietudine che hanno caratterizzato i suoi ultimi anni di vita. Mia Martini aveva grande talento che, però, venne offuscato da una cattiveria che le attribuirono: secondo i più la cantante portava sfortuna. Serena Rossi riesce a portare sullo schermo, magistralmente, quella che era Mia: forza immensa, bravura ma anche paura ed insicurezza.

Nel film c’è stato spazio anche per il racconto della sua vita privata ed, in particolare, di quello che forse è stato il suo più grande amore. Parliamo di Ivano Fossati che non è stato citato per suo volere, in quanto non voleva essere coinvolto. Lo stesso discorso vale per Renato Zero, che era  molto amico di Mia Martini. Ecco le parole di Serena Rossi a proposito:

Non ci sono voluti essere. Ce lo hanno imposto, non si può forzare una persona a fare una cosa che non vuole fare.
Mi spiace molto, ma non ha tolto nulla a questa meraviglia che è stata fatta“.

Le motivazioni non sono ancora chiare ma forse, com’è naturale che sia, i ricordi riaprono certe ferite che possono fare male.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di serenazingalemagro

Ho 29 anni e ho sempre avuto la passione per la scrittura. Ancora oggi mi piace dilettarmi con argomenti sempre diversi: per Nonsolo.tv mi occupo di notizie di attualità, musica e televisione.