“Ritiriamo tutto se passa la legge anti-aborto”: l’Ultimatum di Netflix alla Georgia

29 Maggio 2019 Off Di Lorenzo Carbone
“Ritiriamo tutto se passa la legge anti-aborto”: l’Ultimatum di Netflix alla Georgia

Netflix ha voluto dire la sua per quanto riguarda la clamorosa proposta di legge promulgata dalla giunta ultra conservatrice dello stato della Georgia riguardante l’abolizione dell’aborto in quasi la totalità dei casi.

Ted Sarandos, Chief Content Officer della società di Los Gatos, ha parlato a nome di tutta Netflix, dicendo che

molte donne che lavorano nelle produzioni in Georgia i cui diritti, insieme a quelli di milioni di altre, saranno gravemente limitati da questa legge …”Per questo lavoreremo con l’Aclu e altri enti per contrastare questa legge nei tribunali , dato che la legge non è ancora applicata, noi continueremo a girare nello stato, mentre sosteniamo i partner e gli artisti che hanno scelto di non farlo. Se dovesse mai entrare in vigore, noi ripenseremo il nostro intero investimento in Georgia”.

L’iniziativa contro il governo georgiano è stato appoggiato da tutto il mondo politico appartenente al mondo dei democratici e gran parte dei repubblicani moderati, nonchè da grandi nomi dello spettacolo come Alyssa Milano, la quale sta girando proprio la serie “Insatiable” ambientata proprio in Georgia, dicendo “Farò tutto il possibile per far spostare il maggior numero di produzioni possibile, compresa ‘Insatiable’ , fuori da questo stato che continua una politica oppressiva e dannosa” per le donne”

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui