Marco Carta contro gli haters: “Mi avete reso più forte”

11 giugno 2019 Off Di sarafonte
Marco Carta contro gli haters: “Mi avete reso più forte”

Marco Carta si rivolge ai suoi haters, grazie a loro ha capito di essere più forte

Marco Carta è stato arrestato lo scorso venerdì 31 maggio a Milano con l’accusa di furto aggravato, il giorno successivo è stato rilasciato dopo il processo per direttissima. Al momento il cantante rimane indagato, il processo si svolgerà a settembre.

Intanto nelle ultime ore il giudice Stefano Caramellino ha dichiarato che l’arresto del cantante era illegittimo poiché “gli elementi di sospetto sono del tutto eterei ed inconsistenti; la versione degli imputati non è allo stato scalfita da alcun elemento probatorio contrario”.

Sin dal primo momento Marco Carta si è definito innocente. Questa storia lo sta facendo stare male perché è sicuro di non aver commesso il reato. Moltissima gente lo ha comunque attaccato e criticato sul web. Dopo le parole del giudice il cantante ha postato un messaggio sul suo profilo Instagram, con il quale si è rivolto a coloro che lo hanno sostenuto credendo subito alla sua versione dei fatti.

Queste le sue parole: “Grazie, a tutti quelli che mi hanno difeso senza bisogno di questo servizio che comincia a fare chiarezza circa la situazione. Grazie alla mia famiglia e a tutti i miei colleghi.”

Marco Carta si è rivolto anche agli haters che lo hanno accusato e criticato senza conoscere la verità: “Grazie sopratutto a voi haters per avermi fatto capire che sono più forte di quanto pensassi. Grazie per avermi reso più resistente. Grazie a voi, quando con i vostri tag nelle stories mi mandavate antitaccheggi in maniera allusiva, denigratoria e calunniante”.

Sara Fonte