Micol Oliveri ha sofferto di attacchi di panico dopo la nascita di Samuel: “Sono andata in terapia da un comportamentista”

16 Settembre 2019 Off Di Sara Fonte
Micol Oliveri ha sofferto di attacchi di panico dopo la nascita di Samuel: “Sono andata in terapia da un comportamentista”

Dopo la nascita del secondo figlio Micol Oliveri ha sofferto di attacchi di panico e ansia, la confessione dell’attrice su Instagram

Ad attirare l’attenzione del gossip nelle ultime ore Micol Oliveri, la nota attrice de I Cesaroni è tornata a parlare di ansia e attacchi di panico sul suo profilo Instagram.

Tramite il gioco delle domande su Instagram alcuni utenti le hanno chiesto se avesse mai sofferto di attacchi di panico, lei ha confessato di essere stata molto male dopo la nascita di Samuel, il suo secondo figlio. L’attrice ha fatto sapere di essere arrivata addirittura al punto di guardarsi allo specchio e non riconoscersi più, aveva paura di tutto.

Come ha fatto Micol Oliveri a superare gli attacchi di panico? Ai fan ha spiegato: “Sono andata in terapia da un comportamentista. Ragazze molte di voi mi fanno questa domanda, dovete agire. Gli attacchi di panico non passeranno da soli.”

L’attrice ha continuato dicendo: “La vostra mente è abituata a ragionare sempre in una certa maniera , se non cambiate il vostro processo mentale non li supererete mai.”

Mesi fa la Oliveri aveva già svelato di aver sofferto di attacchi di panico in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo. Questo è ciò che aveva dichiarato: “Ho cominciato a soffrire di attacchi di panico dopo aver scoperto che Samuel soffriva di apnea da reflusso e rischiava di morire in culla.”

Micol Oliver aveva concluso dicendo: “Non sono mai stata ansiosa, ma questi episodi mi hanno cambiata. Se aggiungiamo che mio figlio è soggetto a bronchiti asmatiche e rischia sempre il ricovero…insomma, la stanchezza si è fatta sentire. Oggi, dopo un percorso di sostegno psicologico per gestire l’ansia, è tutto sotto controllo, ma è stata dura.”

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui