Ciro Petrone e Federica Caputo dopo Temptation Island Vip: “Siamo due anime complementari”

23 Settembre 2019 Off Di Sara Fonte
Ciro Petrone e Federica Caputo dopo Temptation Island Vip: “Siamo due anime complementari”

Ciro Petrone e Federica Caputo più innamorati che mai, i due hanno fatto sapere che tra un anno e mezzo vogliono mettere su famiglia

Ad attirare l’attenzione del gossip Ciro Petrone e Federica Caputo, ex concorrenti dell’attuale edizione di Temptation Island Vip, reality sull’amore condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5.

Loro sono stati la prima coppia ad aver abbandonato il villaggio, non dopo il classico falò di confronto ma dopo che Ciro Petrone ha violato le regole del programma. Petrone senza pensarci due volte si è infatti messo a correre per raggiungere il villaggio delle fidanzate, in molti hanno provato a fermarlo ma lui ha continuato a correre per arrivare da Federica ed è per questo che sono stati squalificati.

Intervistato da Uomini e Donne Magazine Petrone in merito al suo comportamento ha detto: “Quando io e Federica ci siamo dovuti salutare stavamo già male. Nonostante avessi deciso di vivere quest’esperienza per darle modo di vedere il mio cambiamento, emotivamente non sono riuscito a mantenere gli equilibri. Nel villaggio non riuscivo a trovare la mia tranquillità. Con quello stato d’animo non avrei potuto dare a Federica le dimostrazioni che cercava.”

Ciro Petrone non stava vivendo bene la situazione, per questo aveva chiesto dopo due giorni un confronto con la fidanzata, lei però ha rifiutato il confronto. Dopo il rifiuto di Federica Caputo, Ciro senza riflettere ha deciso di correre da lei. Lui stesso ha spiegato: L’idea di arrivare al suo villaggio è stato totalmente improvvisa. Stavo sullo scoglio, quando ho capito che oltre le recinzioni c’erano tutte le ragazze. Ho iniziato a correre senza pensare.”

Petrone ha aggiunto: “Quello non ero io: sono saltato e non ho più capito nulla.Non ho pensato che potesse essere un gesto plateale per amore. Ho semplicemente reagito d’istinto. Nei sentimenti non esistono regole o tempi televisivi: restare sarebbe stata la scelta più comoda, ma io ho deciso di dare ancora una volta prova della mia trasparenza seguendo il mio cuore.”

Ciro Petrone è sicuro dei sentimenti che prova per Federica, con lei vuole una famiglia. In merito a ciò ha infatti detto: Fede lo sa, penso che sia la donna giusta, la madre dei miei figli. Un giorno vorrei sposarla.”

Federica Caputo Temptation Island Vip voleva liberarsi dei dubbi che ha verso Ciro, ma la loro partecipazione al reality si è interrotta troppo presto. Lei stessa ha detto: “Se fosse stato per me, avrei continuato il percorso all’interno del villaggio. Volevo vedere come si rapporta con le altre donne. Se avessi visto qualcosa o mi fosse stato comunicato che per me non c’erano video, avrei potuto trarre delle conclusioni. Temptation era il mezzo perfetto per fugare tutti i miei dubbi.”

La Caputo ha commentato il folle gesto del fidanzato dicendo: È stato totalmente inaspettato. Nella vita di tutti i giorni Ciro è un ragazzo che agisce d’istinto, ma mai fino a questo punto. La mancanza lo ha gettato nella più totale confusione. Vedere Ciro e parlare con lui, però, mi ha aiutata a capire il suo punto di vista e le sue sensazioni. Oggi dico che va bene così. Temptation è stata l’ennesima occasione per fargli capire che gli manco.”

Nonostante tutto, Federica Caputo pensa che Ciro Petrone sia l’uomo della sua vita. Lei stessa ha svelato: “Nonostante quello che è accaduto, so che Ciro è l’uomo per me. Siamo cresciuti insieme e siamo due anime complementari. Lui è più impulsivo, io più pacata. Ciro è quello romantico, io quella più misurata.”

La fidanzata di Petrone ha concluso dicendo: “Tra un anno e mezzo, dopo la fine del mio percorso universitario, vorremmo trovare la nostra stabilità anche economica e mettere su famiglia. È un progetto di vita in cui crediamo entrambi.”

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui