Le Iene torna in onda con un video inedito di Nadia Toffa: “Non è il quanto, ma come vivi”

30 Settembre 2019 Off Di Sara Fonte
Le Iene torna in onda con un video inedito di Nadia Toffa: “Non è il quanto, ma come vivi”

Nadia Toffa, ultimo video inedito a Le Iene, ecco cosa ha detto la conduttrice

La prima puntata della nuova edizione de Le Iene andrà in onda su Italia 1 domani 1 ottobre alle 21.25, la puntata si aprirà con un video inedito dNadia Toffa.

Si tratta di un video di circa venti minuti scelto dalla conduttrice, la Toffa prima di lasciarci ha pensato bene di dedicare a tutti il suo ultimo saluto.

Piena di vita e di coraggio ha affrontato a lungo la sua battaglia contro il cancro, senza mai arrendersi. Lo scorso 13 agosto Nadia Toffa è morta, ma continua a vivere nel cuore e nel ricordo di tutti coloro che l’hanno sempre amata e sostenuta.

Nel sito de Le Iene si legge: “Quest’anno per noi niente sarà più come prima. Inizieremo con uno speciale ricordo alla nostra Nadia Toffa. Un video inedito di 20 minuti che ha voluto, scelto e pensato lei. Un ricordo commovente e intenso.”

Nel suo video inedito Nadia Toffa ai suoi tantissimi e affezionati fan ha detto: “La sorpresa è incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo ultimo anno tremendo, persone che contano davvero.”

L’amata conduttrice ha poi concluso dicendo: “Non è il quanto vivi, ma come vivi. Io sto facendo il possibile per ritardare la mia morte. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto”.

La redazione de Le Iene ha poi aggiunto: “Per noi  sarà un testamento di gioia, un abbraccio caldo dove ritrovarci per avere la forza di ricominciare consapevoli che niente sarà più come prima. Il video che è l’eredità di sorrisi, energia e determinazione con cui Nadia ha sempre vissuto andrà in onda martedì. Sarà sempre lei a salutarci in ogni puntata nella sigla finale che le dedicheremo.”

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui