Il cattivo di Hollywood rimasto senza parole. Death Stranding stupisce tutti

7 Ottobre 2019 Off Di Lorenzo Carbone
Il cattivo di Hollywood rimasto senza parole. Death Stranding stupisce tutti

Di Death Stranding, il videogioco di azione Ps4-exclusive di Hideo Kojima, colui che creò la serie di Metal Gear Solid, si è già parlato molto, ma stavolta a discutere di esso è stato un personaggio di un certo calibro.

Mads Mikkelsen, bravissimo ed affascinante attore che si è specializzato nel ruolo di antagonista, ha preso parte a questo progetto (insieme ad altri grandi nomi come Norman Reedus, Guillermo del Toro, Lindsay Wagner, Léa Seydoux, Margaret Qualley)

Ho trascorso con il gioco due ore e mi ha lasciato senza fiato. […] Non era solo sconvolgente a livello visivo, ma anche nel modo in cui era giocato. È abbastanza fuori dagli schemi, qualcosa che non abbiamo mai visto prima. E penso che sia ciò che le persone si aspettano da Hideo Kojima“. Sul ruolo giocato dal suo personaggio, Mikkelsen preferisce lasciare il dubbio ai propri fan dicendo in maniera molto laconica che:

Più giochi – afferma – più i personaggi si svilupperanno, e troverai piccoli frammenti che compongono il puzzle […], il mio personaggio non è davvero un antagonista“.

Il gioco, come detto prima, sarà un’esclusiva Ps4 (come il capolavoro From “Bloodborne“) ed uscirà l’8 novembre a livello mondiale.

Non possiamo che aspettare e vedere

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui